Spiagge - Sp. di S. Giovanni di Sinis

Sp. di S. Giovanni di Sinis

39,88 8,44 - Sinis - Golfo di Oristano - Cabras (OR)

Cabras (OR) - Da Oristano, seguire il percorso della scheda precedente; senza arrivare a Torregrande, deviare a destra (nord ovest) nel collegamento (cartelli indicatori) verso Cabras oppure, da Torregrande, imboccare la bretella di collegamento (segnalata) verso nord. In ogni caso, dirigersi (come da Cabras) sulla strada provinciale per San Giovanni e gli scavi di Tharros; continuare verso ovest e poi verso sud, superando il Canale Scolmatore dello stagno di Cabras ed il villaggio religioso di San Salvatore. Giunti al borgo turistico di San Giovanni di Sinis, lasciare a sinistra la bellissima chiesa paleocristiana di S. Giovanni, a destra le deviazioni verso il centro abitato e continuare per un breve tratto; posteggiare subito dietro le dune e raggiungere l’arenile a piedi (destra, ovest). Altre spiagge si trovano a sud (verso gli scavi di Tharros) e a nord (davanti all’abitato). La spiaggia di S. Giovanni è situata lungo il settore nord del Capo San Marco, promontorio che, insieme al più meridionale Capo Frasca, forma il Golfo di Oristano. Parte dell’abitato di San Giovanni è costituito dagli ultimi esempi delle antiche capanne dei pescatori, realizzate con erbe palustri. A poca distanza si visita la città fenicio-punica di Tharros, una delle aree archeologiche più importanti della Sardegna. Disponibilità di bar, alberghi, ristoranti, negozi e servizi vari. Natura scarsamente interessante salvo che nei dintorni, ma bel panorama; sabbia bianca, fine; mare verde, profondo; parzialmente affollata anche in alta stagione, grazie alla vastità dell’arenile; pulita, con scarsa presenza di posidonie spiaggiate.

Autore foto e testi Salvatore Colomo – Editrice Archivio Fotografico Sardo Contenuti protetti da copyright. Divieto di riproduzione e utilizzo a scopo commerciale Sardegna web Sardegna blu