Spiagge - Spiaggia di Masua

Spiaggia di Masua

39,33 8,42 - Costa Verde - Iglesiente - Iglesias (CI)

Iglesias (CI) - Seguire inizialmente il percorso descritto nella precedente scheda 205. Continuare oltre Funtanamare, superare Nebida e, giunti a Masua, lasciare a destra la prosecuzione per Buggerru, scendere nell’ex paesino minerario tenendosi sulla sinistra (ovest), e continuare in discesa verso la bellissima costa, sfiorando la miniera, fino ai posteggi posti alle spalle dei due arenili principali. Da questa spiaggia si ammira uno degli spettacoli più affascinanti della costa occidentale, cioè la vista del faraglione Pan di Zucchero, che si erge dal mare per 132 metri, con la sua possente e scenografica mole di bianco calcare metallifero. Nella parete di fronte è scavato il Porto Flavia, antico sistema d’imbarco dei minerali, aperto alle visite guidate, nell’ambito delle iniziative curate dal Parco Geominerario della Sardegna (accesso dalla continuazione della strada, dopo la spiaggia). A Nebida, disponibilità di bar, alberghi, ristoranti, negozi e servizi vari. Natura di aspetto parzialmente selvaggio, con eccezionale panorama; di piccole dimensioni; sabbia dorata-grigia chiara, fine; mare verde, profondo; affollata in alta stagione; pulita, con presenza di posidonie spiaggiate.

Autore foto e testi Salvatore Colomo – Editrice Archivio Fotografico Sardo Contenuti protetti da copyright. Divieto di riproduzione e utilizzo a scopo commerciale Sardegna web Sardegna blu