Spiagge - Spiaggia Marina di Sorso

Spiaggia Marina di Sorso

40,83 8,57 - Golfo dell’Asinara - Castelsardo - Sorso (SS)

Sorso (SS) - L’accesso è semplicissimo: da Sassari con la provinciale Buddi Buddi, da Sorso con un’apposita diramazione che giunge dal paese o, ancora, seguendo il percorso descritto nelle schede 17 e 18. Dalla Rotonda, imboccare la statale 200 per Castelsardo e Santa Teresa di Gallura, dunque in direzione est, da cui si diramano verso nord numerose deviazioni, chiamate “pettini” (quella n. 3 è appunto per la Marina di Sorso), segnalati e numerati a partire dalla Rotonda, che portano ad altrettanti parcheggi, alle spalle dell’arenile. È la prosecuzione di Platamona verso oriente: un arenile ininterrotto di quasi sette chilometri, ombreggiato da una folta foresta di pini e ginepri. L’attiguo stagno di Platamona costituisce un ambiente umido di grande rilevanza naturalistica. Natura in parte solitaria e selvaggia nei dintorni, più ad est e nell’entroterra; di grandi dimensioni; sabbia dorata scura, con ciottoli medi e piccoli, policromi; mare verde, profondo; mai troppo affollata, salvo i “pettini”, cioè i punti dove si giunge vicini con l’auto; non tanto pulita (in parte), con presenza di posidonie, in banchi di piccole dimensioni.

Autore foto e testi Salvatore Colomo – Editrice Archivio Fotografico Sardo Contenuti protetti da copyright. Divieto di riproduzione e utilizzo a scopo commerciale Sardegna web Sardegna blu