Spiagge - Sp. di Quirra o di Murtas

Sp. di Quirra o di Murtas

39,55 9,64 - Costa Rei - Castiadas - Villasimius - Villaputzu (CA)

Villaputzu (CA) - Partendo da Villaputzu, percorrere la ss125 - Orientale Sarda verso nord. Al minuscolo e caratteristico villaggio agricolo di Quirra, imboccare il bivio non segnalato in direzione nord-est, dirigendosi verso la costa (strada asfaltata). Ignorare i cartelli militari di divieto (non valgono nel periodo estivo, in quanto le esercitazioni si svolgono dall’autunno alla primavera, ma poi non vengono rimossi); superare un caratteristico ponte di legno e continuare verso la grande spiaggia, lunga circa 4 km. Dopo un breve tratto, prendere a destra (est) un tratto sterrato fino al posteggio detto “centro spiaggia” (la strada sfiora, sulla destra, sud, la recinzione di un’area militare). In alternativa, continuare verso nord fino al settore settentrionale. Eventualmente, per ammirare il panorama salire verso la torre di Murtas, da cui si apre una vista a dir poco emozionante sull’arenile e su tutta la solitaria costa, chiusa a sud dal promontorio boscoso di Capo S. Lorenzo, alla base del quale si trova l’inaccessibile base militare omonima, e sul mare, dove si nota l’isolotto di Quirra. Natura solitaria e selvaggia; di grandi dimensioni; sabbia chiara, bianco-grigia, fine e in parte grossolana, con ciottolini; mare verde-azzurro, profondo; quasi deserta anche in alta stagione; pulita, con scarsa presenza di posidonie spiaggiate. Torre di Murtas subito a nord dell’arenile. Da non perdere.

Autore foto e testi Salvatore Colomo – Editrice Archivio Fotografico Sardo Contenuti protetti da copyright. Divieto di riproduzione e utilizzo a scopo commerciale Sardegna web Sardegna blu