Sport di squadra

Softball A1, fine settimana decisivo per la Nuoro

Venerdì 14 Settembre alle 16:19


La Nuoro Softball in campo al Francesco Sanna (foto Vanna Chessa)

Sarà un fine settimana decisivo per il futuro della Nuoro Softball, che nelle ultime due giornate dell'Intergirone si giocherà la permanenza in A1.

Al momento le nuoresi hanno una vittoria di vantaggio sul Parma, che in quanto ultimo è il candidato numero uno alla retrocessione diretta.

Tra domani e domenica, però, si giocheranno quattro incontri e dunque tutti i verdetti sono ancora in bilico. Per ottenere la salvezza diretta, la Nuoro dovrebbe strappare il terzultimo posto al Saronno, che al momento vanta tre successi in più delle nuoresi.

Se invece le barbaricine riuscissero a conservare la penultima posizione, nell'ultimo fine settimana di settembre disputerebbero il playout, al meglio delle tre gare, con la compagine che sarà penultima del girone B.

Domani, a partire dalle 14.30, la Nuoro Softball sarà nel Bolognese per la doppia sfida in casa del Tecnolaser Europa Pianoro, terzo con tredici vittorie in ventotto partite.

Domenica, invece, la formazione di Caballero Torres si sposterà al Comunale di Sesto Fiorentino, dove scenderà in campo dalle 12 in poi per disputare i due match con la Sestese, quarta con un successo in meno del Pianoro.

"La partita vinta in casa col Bussolengo è la prova che in questi due giorni possiamo puntare al bottino pieno. In quella occasione si era registrata la grande prestazione di Sheele, bravissima anche nella sfida persa all'extrainning con i Thunders", ha commentato il ds Ivan Soro.

Anche stavolta Nuoro dovrà fare a meno dell'infortunata Gatlin e delle tre atlete ceche, impegnate con la nazionale. "Domenica abbiamo vinto schierando anche delle giovanissime, non cerchiamo alibi. Pianoro e Sestese sono squadre di buonissimo livello, mi attendo delle partite chiuse in cui gli attacchi non avranno vita facile".

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook