Motori » San Marino

Tocca il freno del rivale in rettilineo. Follia-Fenati in Moto2: squalificato e licenziato

Lunedì 10 Settembre alle 16:36


"Chiedo scusa a tutto il mondo sportivo. Questa mattina, a mente lucida, avrei voluto che fosse stato solo un brutto sogno. Penso e ripenso a quei momenti, ho fatto un gesto inqualificabile, non sono stato un uomo! Un uomo avrebbe finito la corsa e poi sarebbe andato in Direzione Gara per cercare di ottenere giustizia per i precedenti episodi".

Così Romano Fenati si è scusato dopo essere stato protagonista del folle gesto durante la gara di Moto2 a San Marino, quando in pieno rettilineo si è avvicinato al collega e rivale Stefano Manzi cercando di tirargli il freno.

Una scorrettezza che avrebbe potuto causare un tragico incidente e che è costata al pilota marchigiano Fenati la squalifica e anche il suo licenziamento da parte del suo team, il Marinelli Snipers.

Ora il diretto interessato prova a spiegare: "Non avrei dovuto reagire alle provocazioni dI Manzi. Le critiche sono corrette e comprendo l'astio nei miei confronti. Voglio scusarmi con tutti quelli che credevano in me e tutti quelli che si sono sentiti feriti dalla mia azione. È uscita un'immagine di me e dello sport tutto, orribile. Io non sono così, chi mi conosce bene lo sa! Nella mia carriera, sono sempre stato un pilota corretto".

"Non voglio giustificarmi - chiude Fenati - so bene che il mio gesto non è giustificabile, voglio solo scusarmi con tutti. Ora avrò tempo per riflettere e schiarirmi le idee''.

(Unioneonline/l.f.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

3 commenti

  • markibb75 11/09/2018 06:00:51

    Da radiare, un vero pericolo pubblico, io gli ritirerei anche la patente per la macchina
  • freedoomland 10/09/2018 23:14:37

    Dalle stelle alle stalle..certa gente non si rende conto di quanto sia fortunata nella vita...ma nonostante si autodistrugge con le sue stesse mani..quanti altri giovani vorrebbero essere al suo posto ...ricchi e famosi...invece di buttar tutto all'aria per non usar la testa...
  • Roberto102 10/09/2018 22:31:46

    Gesto di una sscorrettezza unica , gratuito bisognerebbe allontanarlo dalle corse per un anno, che si dà monito per tutti gli altri