Ciclismo Triathlon » Alghero

Ciclismo, domani la terza edizione della Iglesias-Alghero

Sabato 01 Settembre alle 18:48 - ultimo aggiornamento alle 21:09


Le Mary's Angels al via dell'edizione 2017 della Iglesias-Alghero

Tutto pronto per la terza edizione rosa della Iglesias-Alghero in bicicletta.

Le Mary's Angels, squadra ciclistica iglesiente nata due anni fa da un'idea della pluricampionessa sarda di cross country, Mariella Pili, si apprestano a compiere per la terza volta gli oltre duecento chilometri che separano Iglesias e Alghero.

Alla partenza della pedalata, prevista alle 6.30 di domani da Piazza Sella, il salotto buono della città mineraria, ci sarà un gruppo di quattordici cicliste, pronte a raggiungere la Riviera del Corallo seguendo un tracciato panoramico che, come in passato, eviterà di percorrere la Statale 131.

"Parteciperanno ragazze di tutte le età, non occorre essere delle campionesse ma servono determinazione e concentrazione per portare a termine un'impresa in cui il lavoro di squadra è tutto", spiega l'ideatrice e organizzatrice, Mariella Pili.

"Il numero delle partecipanti è in aumento e il bello di questa speciale iniziativa, nata per promuovere il ciclismo femminile, è che chi è più in forma deve lavorare per le altre".

Anche quest'anno le Mary's Angels, così come era accaduto nelle due edizioni precedenti e anche due mesi fa in occasione della prima Alghero-Iglesias maschile, organizzata dall'iglesiente Alberto Marchiori, verranno affiancate dall'Avis di San Giovanni Suergiu e dall'Assessorato allo Sport del Comune di Iglesias, che metterà a disposizione dello staff il furgone di rappresentanza del Comune di Iglesias.

"Posso anticipare che in primavera ci sarà una pedalata più impegnativa riservata a pochissime, si tratta della Iglesias-Olbia, trecento chilometri da percorrere senza soluzione di continuità", annuncia Pili, che per il momento non svela invece alcun dettaglio "su un'altra importante iniziativa ancora in via di progettazione e sviluppo".

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook