Calcio

Le pagelle: Pavoloso è super, Srna che sorpresa

Domenica 26 Agosto alle 22:38


Darijo Srna

Cragno 6,5: Non può nulla sui gol, si fa vedere a inizio partita con una gran parata su Sensi lanciato a rete. Un minuto prima del vantaggio rossoblù.

Srna 7: Che bella sorpresa il croato. Una gran partita: sempre propositivo sull'out destro, e con un ottimo piede. Mette in mezzo diversi cross interessanti, uno - su corner - vale il 2-1 di Pavoletti.

Romagna 5,5: Rimandato. Si fa sfuggire Berardi in occasione dell'1-1 (anche se non è solo colpa sua il gol), poi quel braccio largo ingenuo e galeotto nel finale che vale il rigore per il Sassuolo.

Klavan 6,5: Gara senza sbavature quella dell'ex Liverpool. Guida bene la difesa e fa certamente meglio del suo compagno di reparto.

Padoin 6: In difesa soffre un po' troppo, ma in avanti è da 7 almeno per due episodi: il cross per l'1-0 di Pavoletti e la discesa con cui guadagna l'espulsione di Marlon.

Cigarini 5: Ancora una regia spenta la sua. Deve crescere, e tanto, se vuole dare un buon contributo alla causa quest'anno.

Bradaric 6: Solo 20 minuti, ma abbastanza per farsi apprezzare. Dà il via all'azione che porta al corner del 2-1.

Dessena 6: Ci mette la garra, e ce ne mette tanta. Fa anche un paio di cross molto interessanti, e un tiraccio nel finale di primo tempo che meritava miglior sorte.

Barella 6: Il solito lottatore. Non sempre molto lucido, ma sicuramente importante. Fino all'ultimo: splendida un'azione personale in pieno recupero con tiro respinto da Consigli. Mezzo voto in meno per la solita, evitabilissima, ammonizione: sono già due in altrettante partite.

Ionita 5: Spento ancora una volta il moldavo, non dà il contributo che da lui ci si aspetta tra le linee. Si muove poco e male, si fa vedere con un colpo di testa e all'84' è costretto a lasciare il campo per uno scontro aereo.

Faragò s.v.: entra all'84' per Ionita, troppo poco per essere giudicato.

Sau 5: Spento e poco incisivo. Si fa vedere quando si incunea in mezzo a due e per poco non segna, subito dopo il gol dell'1-0 di Pavoletti. Ma è davvero troppo poco.

Farias 6: Venti minuti buoni per il brasiliano, che appena entrato partecipa all'azione che porterà al corner del 2-1 e dà vivacità all'attacco rossoblù.

Pavoletti 7,5: Due gol da attaccante di razza, e non solo. Fa sponde, fa uno-due con i compagni, lotta su ogni pallone. Centravanti completo. Indispensabile per questo Cagliari. Mezzo voto in meno per il clamoroso colpo di testa sbagliato al 40' del primo tempo: era solissimo e poteva fare 2-0. In compenso le due reti che ha messo a segno erano molto più difficili.

(Unioneonline)

LA PARTITA

 
il gol di pavoletti
Doppio Pavoletti non basta. Cagliari-Sassuolo 2-2

IL TERMOMETRO

 
l esultanza rossobl dopo il gol di pavoletti
Cagliari-Sassuolo, il migliore in campo dei rossoblù?

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

13 commenti

  • margiani3 27/08/2018 15:03:33

    Cragno sbaglia un intervento nella gara di esordio e ovviamente i fenomeni del forum lo stendono sulla graticola. Questa si che è competenza. Ieri 6,5 in pagella. Oggi non dite nulla?
  • Ithoccor 27/08/2018 12:01:08

    Pairetto arbitra in A solo perché figlio di quel "galantuomo" di suo padre. Dopo Salernitana-Cagliari di serie B doveva essere retrocesso ad arbitrare in 3° categoria. Invece è stato promosso, perché figlio di quella personcina onesta di suo padre. Romagna ha colpe sul gol di Berardi, il rigore è inesistente perché il gomito, dove batte il pallone, è aderente al corpo. Portare le braccia dietro la schiena mentre si salta è del tutto innaturale.
  • fabry62 27/08/2018 10:36:01

    non capisco le valutazioni, in primis di romagna, che ha fatto un'ottima partita, il rigore era involontario, il braccio era lungo per saltare e non largo, un tiro potente a breve distanza, si doveva reputare involontario, a parti inverse a noi non l'avrebbero dato, ingenerosi anche con sau, che si danna l'anima e fa salire la squadra, (MA NON è PISACANE) a proposito di pisacane avete visto che senza di lui si gioca a calcio?? avete visto che non c'erano passaggi dietro ? con lui avremmo perso.
  • pierolog 27/08/2018 10:12:26

    qualcuno riesce a spiegare a Barella l'importanza di non prendere ammonizioni inutili?
  • efferre 27/08/2018 04:03:58

    Non diciamo sciocchezze...e' un a squadra da serie B...senza geometrie e senza giocatori che possono farle....atleticamente sono penosi,non so chi li prepara ma credo un preparatore atletico improvvisato...In serie A ci vogliono persone competenti..non improvvisati..ai posteri a gennaio l'ardua entenza.
  • pinofadda 27/08/2018 00:48:45

    OOOOOH!!!! Ma ci siete o ci fate??? Non è cosa da poco validare e battere una punizione per il fallo(?) di Barella comesso nelle vicinanze del corner, alcuni metri oltre l'altezza del limite dell'area del Sassuolo!!!! Posso capire i cronisti al seguito del Sassuolo ma Voi dell'UNIONE potevate almeno menzionare l'episodio, che secondo me è stato detterminante per il risultato a pochi secondi dal fischio finale.!!!
  • pinofadda 27/08/2018 00:35:42

    ...attirare l'attenzione sull'ennesimo orrore di Paperetto di Nichelino. Fischia, e fai ripetere la punizione dalla giusta posizione al portiere del Sassuolo....e la partita finisce li sul 2-1 !!!
  • pinofadda 27/08/2018 00:29:15

    Mea culpa per le solite disattenzioni ma sopratutto ancora una volta un'arbitro che è diventato la nostra bestia nera: a un minuto scarso dalla fine della partita, con il Cagliari meritatamente in vantaggio per 2-1, E' DA FAR RIPETERE la punizione calciata dal portiere del Sassuolo, non un metro ma sicuramente almeno una quindicina di metri avanti, nessuno della miriade di collaboratori dell'arbitro ha visto nulla, inutile lo sbracciarsi di Maran che cercava di attirare.....
  • user247241 27/08/2018 00:13:49

    L'ho già detto ,Sau è cotto.Mi dispiace dirlo.Farias è un incognita tutte le partite.
  • user224061 26/08/2018 23:54:07

    Oggi bene il Cagliari come squadra, e come gioco. Peccato che si sappiano chiudere le partite. Se non segna Pavoletti è notte fonda