Basket

La Dinamo saluta l'ala Tavernari: il sesto italiano sarà il lungo Diop, ex Udine

Martedì 17 Luglio alle 14:29


Tavernari

Parte l'ala italo-brasiliana Jonathan Tavernari, arriva il lungo italosenegalese Oudmane Diop.

Per il primo c'è già il comunicato ufficiale, che parla di risoluzione consensuale e augura "un prosieguo di carriera ricco di successi e soddisfazioni".

Carriera che proseguirà a Cantù, che poco dopo ha annunciato l'arrivo dell'ala.

Classe 1987, due metri scarsi, Tavernari ha fornito qualche buona prova nel girone di ritorno dopo essere stato sempre o quasi in panchina all'andata: per lui 5 punti col 50% da tre dopo il giro di boa.

Specialista del tiro da tre, è stato usato come "4" tattico.

Resta quindi vuota la casella del sesto italiano da aggiungere al play Marco Spissu (ultimo anno di contratto), l'ala Achille Polonara, il play-guardia Stefano Gentile (l'ex Bologna ha firmato un biennale), il capitano Jack Devecchi e il centro Daniele Magro, proveniente da Pistoia.

Sarà riempita da Ousmane Diop, lungo senegalese di passaporto italiano, classe 2000, alto 204cm, che ha lasciato Udine (A2) dove ha giocato nelle ultime due stagioni.

Per Diop 6 punti col 55% da due e 5 rimbalzi di media in 19 minuti di utilizzo. La trattativa è praticamente chiusa dalla settimana scorsa, mancava solo qualche dettaglio.

La partenza di Tavernari dovrebbe consentire di chiudere il cerchio e dare l'annuncio per l'ingaggio di Diop.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook