Calcio

Il Cagliari resta in Serie A
Giulini: "Orgoglio e carattere"

Lunedì 21 Maggio alle 07:01 - ultimo aggiornamento alle 16:29


"Siamo felici per la salvezza, ma è pur vero che ci aspettavamo qualcosa in più da questa stagione. Comunque, adesso abbiamo la possibilità di guardare al futuro, ma adesso non voglio pensarci".

Così Tommaso Giulini, dopo la vittoria del Cagliari contro l'Atalanta, ottenuta grazie a un gol di Ceppitelli, che ha regalato ai rossoblù la permanenza in Serie A.

Il presidente rossoblù ha poi twittato tutta la sua soddisfazione.

"Un gruppo che lotta e che non si arrende mai. Con orgoglio e carattere. Un pubblico fantastico, una Sardegna Arena piena di passione. Questa salvezza l'abbiamo conquistata tutti insieme. Forza Casteddu!", ha scritto nel suo post, accompagnato da una foto della gioia subito dopo il triplice fischio.

Il tweet di Giulini

Tira un sospiro di sollievo anche Lopez, capace, dopo essere sprofondato all'inferno, di motivare i suoi e di trovare l'assetto giusto per consentire alla squadra di subire meno e di ottenere 6 punti in due partite, a Firenze prima, in casa ieri contro la Dea.

"Devo ringraziare la società, la gente e ancora prima i ragazzi", ha detto il mister. Aggiungendo: "Questa salvezza l'abbiamo conquistata grazie all'apporto di tutti".

Poi l'analisi delle ultime, decisive gare: "Il momento fondamentale è stato dopo la gara con la Roma: si dice che l'unione fa la forza, i tifosi hanno capito il nostro momento di difficoltà e ci sono stati vicini. Sono venuti in tanti a Firenze, facendo molti sacrifici e ci hanno portato a fare una grande prestazione. Oggi è stato lo stesso e i ragazzi li hanno ripagati dando tutto".

Quanto alle emozioni dell'ultimo mese, il tecnico ha ammesso: "Ho vissuto intensamente anch'io questa settimana: quando giochi o alleni una squadra che senti tua diventa tutto più difficile perché c'è di mezzo il sentimento".

Dalla paura alla gioia, insomma, in poche ore.

"Contro l'Atalanta - ha proseguito Lopez - la partita dovevamo farla noi, senza sentire i risultati dagli altri campi e dovevamo vedercela contro una grande squadra che lottava per un obiettivo europeo. Ci siamo meritati questa salvezza, abbiamo fatto 6 punti in 2 partite battendo avversari forti e motivati: un dettaglio che rende ancora più onore ai ragazzi".

(Unioneonline/l.f.)

DITE LA VOSTRA:

 
Il Cagliari si salva, Diego Lopez deve restare?

LOPEZ: "LA CHIAVE? LA DIFESA A 4"

LA PARTITA:

 
Cagliari batte Atalanta 1-0. Ceppitelli in gol: è salvezza

 
Le pagelle dei rossoblù: Cragno e la difesa da applausi

 
Serie A, i verdetti: Inter in Champions, Crotone in B

LA FESTA SOTTO LA CURVA:

 
Il Cagliari festeggia la salvezza con la curva

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

48 commenti

  • margiani3 22/05/2018 10:18:38

    user217955 21/05/2018 16:45:12 Imparerà a conoscerlo ma sopratutto a ignorarlo
  • julian10 22/05/2018 08:37:00

    xalessio - devi essere molto giovane e anche molto annoiato.
  • asterisco 21/05/2018 21:08:39

    L'user 226616 ha rischiato di vedere il Brescia in C, e con esso il suo idolo Cellino, ecco perché é venuto a farneticare sul cagliari, solo per non dover pensare al floppone bresciano, che in due anni doveva tornare in A, ah ah ah.
  • ZioFranco 21/05/2018 20:20:40

    Ribelle, Ribelle. Le bilance hanno sempre due piatti. Quello dei punti guadagnati l'hai riempito (come hai voluto tu) ma in quello dei punti persi mettici i punti persi al 95': due con la Lazio, uno con la Roma, uno col Genoa (quelli che mi ricordo) Poi tira le somme. Così sarebbe molto più equo.
  • zanna69 21/05/2018 20:17:24

    Come faceva Giulini ad aspettarsi di piu' se rispetto allo scorso anno aveva una squadra smantellata nelle sue risorse principali e soprattutto male assortita e ahime condotta da chi probabilmente ha ancora molto da imparare? E' questo cio' che a mio avviso preoccupa maggiormente, la sensazione è che la proprietà per prima sia abbastanza sprovveduta..... Sperem
  • isaruttas 21/05/2018 17:24:22

    io ero uno di quelli pessimisti al massimo dico solo che ci è andata bene molto bene saludos
  • amilcare 21/05/2018 17:03:20

    Forse sarebbe il caso di cambiare molto dal prossimo anno, a meno che la società non si accontenti. Quest'anno è andata bene, ma si deve andare avanti sempre così?
  • user217955 21/05/2018 16:45:12

    user226616, mi scusi se interloquisco con lei senza essere interpellato; ma penso che lei abbia bisogno di un buon supporto psicologico. Se crede posso consigliarle un bravo professionista, ma bravo veramente!
  • asterisco 21/05/2018 16:17:18

    Per come i tifosi hanno letteralmente ripreso per i capelli, in queste ultime tre partite, la squadra che stava affondando, meriterebbero il ritiro immediato della maglia n.12 perché i primi a lottare per stare in A, con critiche e arrabbiature, con incitamenti e coccole, sono stati proprio i tifosi, il dodicesimo uomo in campo.
  • fransisceddu 21/05/2018 16:08:52

    MORESCHINI 21/05/2018 12:22:52: quando L ho abbiamo fatto,ci hanno penalizato🤮vedi gobbi fallo di bernardeschi con rigore espulsione ,o le due con la Roma,quella con la Lazio,e tante altre😉🤮purtroppo non abbiamo i “ santi” in paradiso,con le maglie gialle flue🤪..rivedi L ultimo rigore contro, : qulll omunco si è inventato di sana pianta un rigorino, meno male che Caldara ha tirato alle stelle 🤮🤮🤮