Calcio

Doping, 6 mesi a Joao Pedro
Sarà in campo a settembre

Mercoledì 16 Maggio alle 18:57 - ultimo aggiornamento Giovedì 17 Maggio alle 11:29


Joao Pedro

Per Joao Pedro dalle lacrime alla gioia. Il Tribunale Antidoping, infatti, ha rigettato la richiesta della Procura di una squalifica di 4 anni e ha accolto quasi in toto la tesi della difesa, squalificando il brasiliano del Cagliari solo per 6 mesi. Una squalifica che parte dal 9 marzo, giorno della comunicazione della positività all'idroclorotiazide, dopo le gare con Sassuolo e Chievo.

E così Joao Pedro tornerà in campo il 9 settembre, all'inizio della prossima stagione.

Alberto Masu

***

LE REAZIONI:

 
joao pedro a sinistra prima della sentenza
Il brasiliano esulta: "Mi sento rinascere"

 
tommaso giulini
Giulini: "Sentenza giusta per una semplice leggerezza"

LA VICENDA:

 
joao pedro
Doping, Joao Pedro rischia 4 anni. Il Cagliari: "Convinti della sua lealtà"

 
joao pedro
Sei mesi di squalifica per Joao Pedro, che ne pensate?

JP10, GOL E MAGIE:

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

39 commenti

  • rf 19/05/2018 00:55:47

    E ci mancherebbe.. io non sono nessuno e tanto meno gioco nel Cagliari! Comunque, nel dubbio, chieda a Henry 8865 e a Trabant...
  • user217955 17/05/2018 21:06:43

    rf 16/05/2018 23:31:37, sono di Cagliari e non so niente joao pedro e tanto meno di lei.
  • alecarlo 17/05/2018 14:28:20

    E' una sentenza all'Italiana. E' stato squalificato per sei mesi senza che ciò comportasse un aggravio di punizione in quanto ormai già scontati. Non si è potuto assolvere in quanto la società si sarebbe potuta rivalere sulla federazione per il danno arrecatole sia morale che economico. Per come si erano messe le cose è stata trovata la soluzione più salomonica
  • mortimermous 17/05/2018 13:11:36

    JP è fortissimo ma tra una sfiga e un altro contrattempo non ha fatto vedere che il 60% delle sue potenzialità. Farà bene e segnerà molto, dopotutto è stato un giocatore del Santos che come tutti sanno è stata la squadra di Pele' e questo ha il.marchio di fabbrica dei più talentuosi. Joao ha il Cagliari nelle vene . Per me è un campione.
  • Lando65 17/05/2018 12:44:35

    Zapata62 ho notato che tu..più sveglio di me,hai interpretato la frase "incidente di percorso" detta da me,a modo tuo..non avevo dubbi! Solo tu non hai capito il termine sdrammatizzare...vabbe hai bisogno del tempo,ma sono sicuro che ce la puoi fare.Saluti!
  • Marcus53 17/05/2018 12:22:10

    ... leggo che si parla non bene di Pisacane. ... basta !!! L'ho rivalutato e mi sta piacendo sempre di più. Per joao era da assolvere non mi piacciono le mezze misure!!
  • Cagliari963 17/05/2018 12:03:40

    Buon per lui e per la società. La sua "leggerezza" ha creato un danno enorme in termini di immagini ed economici al Cagliari.Spero che questa esperienza l'aiuti a maturare come uomo, in modo tale che non ripeta anche certi suoi tipici comportamenti in campo (vedi falli stupidi e poteste) che irritano arbitro e tifosi.
  • EnterSardman 17/05/2018 12:03:17

    Brent guarda che non cambia squadra... se capisci cosa intendo
  • Efix33 17/05/2018 11:15:33

    @User 213568. Parla per te. Io non lo amo affatto; sto dalla parte della maggioranza, alla quale - appunto - non gliene frega proprio una mazza. Anzi, meno lo vedo - questo Joao Pedro - meglio è.
  • user239349 17/05/2018 10:40:25

    forza cagliari