Calcio

Il Cagliari si accontenta
Ora il calendario fa paura

Domenica 22 Aprile alle 14:26 - ultimo aggiornamento alle 20:28


Un pareggio che accontenta tutti e due, forse più il Bologna.

Finisce 0-0 alla Sardegna Arena tra il Cagliari e gli uomini di Donadoni in un match molto equilibrato e giocato con grande attenzione da entrambe le squadre.

Lopez ha schierato i suoi in maniera molto più propositiva e solida grazie ai rientri di Cigarini, Barella e Pavoletti (quest'ultimo zero minuti a San Siro per scelta tecnica), ma non è bastato per battere Mirante e i suoi.

Pochi tiri in porta da entrambe le parti e un "X" che permette quantomeno di muovere la classifica.

Certo il Bologna può stare molto più tranquillo con i suoi 39 punti: praticamente salvo.

Meno il Cagliari che allunga sulla Spal, ma deve attendere necessariamente il confronto tra Udinese e Crotone

Non soddisfatti i tifosi sardi a fine gara che hanno respinto i giocatori alla ricerca di qualche applauso d'incoraggiamento, forse amareggiati anche dal gol (dubbio) annullato a Sau e dai tanti errori sotto porta dei suoi attaccanti.

Ci sarà bisogno anche di loro per raggiungere la salvezza perché ora ci sono Sampdoria, Roma e Fiorentina e 33 punti in classifica non sono poi molti.

(Unioneonline/M)

DITECI LA VOSTRA

 
Cagliari: il pareggio col Bologna è un passo falso o un punto utile?

LE PAGELLE:

 
Le pagelle rossoblù, si rivede un buon Ionita

LE IMMAGINI:

LE PAROLE DI DIEGO LOPEZ:

LE DICHIARAZIONI DI DONADONI:

 
Fantacalcio: i consigli de L'Unione Sarda web per la 34esima giornata

 
Cagliari contro Bologna finisce con uno 0-0

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

76 commenti

  • zapata62 24/04/2018 12:25:24

    il "materiale"umano(almeno quelli abili e pronti)sono questi:potremmo mettere Guardiola sulla panca,e i risultati non cambierebbero;)..detto questo:X me la partita era quasi vinta(un goal regolarissimo annullato)e quella palla sbagliata da Pavo,grida ancora vendetta.il bologna e venuto a casteddu x puntare al pari,tenendo l'uomini sempre dietro la linea della palla,sempre pronti alle ripartenza,a momenti ci infilavano con due contropiede veloci,e sarebbe stata la fine.ora ci servono 4 punti
  • zapata62 24/04/2018 12:24:52

    servono 4 punti x salvarci e sono alla nostra portata.Poi ci sarà tempo e modi di capire chi merita questa maglietta;)ajò Casteddu siamo sempre con te...PS:i Fischi(anche se resto contrari a farli)sono x le prestazioni dell'ultimo periodo,e x certi comportamenti(fuori dal campo)di alcuni calciatori,nella vita ognuno di Noi deve assumersi le proprie responsabilità,capito MI hai???
  • zapata62 24/04/2018 12:20:14

    il "materiale"umano(almeno quelli abili e pronti)sono questi:potremmo mettere Guardiola sulla panca,e i risultati non cambierebbero;)..detto questo:X me la partita era quasi vinta(un goal regolarissimo annullato)e quella palla sbagliata da Pavo,grida ancora vendetta.il bologna e venuto a casteddu x puntare al pari,tenendo l'uomini sempre dietro la linea della palla,sempre pronti alle ripartenza,a momenti ci infilavano con due contropiede veloci,e sarebbe stata la fine.ora ci servono 4 punti
  • markEmill 24/04/2018 11:00:43

    Se si fosse fatto da inizio campionato,ora avremo una classifica e una credibilità superiori,che si traducono in più soldi dalla torta dei diritti TV.Forse si pensa che spendere in più x avere personale competente sia un rischio che potrebbe portare ad un fallimento...Ma non è così...Certo SE non hai neanche la competenza x scegliere personale competente,allora siamo messi molto male.E a quel punto bisognerebbe farsi aiutare da chi ne capisce di più...Il punto è abbiamo il coraggio di investire?
  • markEmill 24/04/2018 10:47:33

    Giulini pare che dia più importanza al risparmio,che all'investimento di risorse SICURE...Il Calcio è uno Sport che se azzecchi una scommessa incrementi a dismisura le entrate.Ma se sbag!i una mossa butti via montagne di soldi in uno sbuffo...E rischiando non si è mai sicuri del futuro...La soluzione x tutto questo è circondarsi di PERSONALE COMPETENTE,moderno e creativo.I soldi spesi x averlo daranno un ritorno superiore alla spesa.I punti danno piu soldi.Se si fosse fatto dall'inizio ne avremo
  • markEmill 24/04/2018 10:36:13

    L'INESPERIENZA del primo anno di Giulini,era comprensibile...Ma l'INCOMPETENZA del quarto anno ormai non è più comprensibile...Sopratutto alla luce di un modo di gestire le faccende tecniche che non cambia di una virgola e ricade sempre sugli stessi errori,senza imparare da essi...Qualsiasi squadra che non ottiene solidità e continuità di prestazioni,prima o poi retrocede...Non si può prescindere dal costruire una squadra con l'area tecnica all'altezza.Purtroppo BISOGNA INVESTIRE...Giulini pare
  • margiani3 24/04/2018 08:35:05

    Non vedendo la partita non posso esprimere un giudizio. Rileggendo qualche post mi sembra di capire che non è cambiato nulla. Io credo che sino a quando LOPEZ siederà sulla nostra panchina possiamo giocare anche 100 partite che il risultato non cambia. inadeguato per la categoria. Che dire archiviamo questo campionato e da Giugno via le zavorre compreso il condottiero. E pensare che a Milano ha tenuto fuori i migliori per fare il partitone contro il Bologna appostu seusu!!! SCETTI CASTEDDU
  • luke_ 23/04/2018 21:38:48

    La società, che ha grandi progetti e gode ancora di tanto credito, se non altro ai miei occhi,considerato lo Stadio, la risalita in A, la voglia a parole di dare grandi soddisfazioni ai tifosi in vista del centenario,deve iniziare a dimostrare le capacità ad impostare il ciclo di un Cagliari vincente..il nuovo Ds è un punto di partenza, ora l'arrivo di un bravo allenatore (es. Gasperini,Donadoni, Ranieri),sarà la prova che si svolta..se vengono loro significa che cambiano gli obiettivi.LOPEZ NO
  • luke_ 23/04/2018 21:34:21

    Purtroppo la scelta di esonerare Rastelli era nata dalla voglia di togliere alibi ai giocatori e dalla sua incapacità di evitare le imbarcate...ora abbiamo capito che gli allenatori,se non sono VERI ALLENATORIcome Reja,Donadoni,Ranieri,Prandelli, Sarri, non possono aggiungere tanto...la mentalità non è da vincenti, la rinuncia alla Coppa Italia, a partite come quella di Milano, lanciano messaggi negativi a squadra e tifosi...non è questo il Cagliari che vogliamo,siamo abituati ad altro
  • luke_ 23/04/2018 21:12:21

    I fischi probabilmente erano più per le scelte precedenti, come quella di rinunciare a giocare a Milano...il Cagliari,data la classifica,non si può permettere di fare calcoli, e questo vale anche per la partita di ieri...per 90 minuti solo incitamento,stadio pieno, noi tifosi stiamo dando tutto..io ieri 500km. a/R per andare in curva nord a tifare...poi non ho fischiato ma sono deluso,soprattutto da Lopez..giocare in casa con un 3/5/2 cn Padoin quinto cosa vuol dire?Primo non prenderle...