Motori » Arzachena

Automobilismo, quattro equipaggi sardi al via per "Liburna terra"

Venerdì 20 Aprile alle 13:48


Liceri-Mendola

Quattro equipaggi, un pilota e un navigatore sardi prenderanno parte, stasera, al "Liburna terra", valido come prova d'apertura del Campionato Italiano rally terra, in programma in Toscana.

Cercheranno di ben figurare Giovanni Bitti e Massimiliano Frau su Ford Fiesta R5 del Team Autoservice sport e i compagni di scuderia Giancarlo Pusceddu e Paolo Cottu a bordo di una Peugeot 208 R2B. Stessa vettura per l'equipaggio composto dal giovane Michele Liceri e Salvatore Mendola della Porto Cervo Racing, mentre il navigatore della scuderia smeraldina Fabio Salis (reduce dal secondo posto assoluto al Rally d'Ogliastra in coppia con Marco Depau) leggerà le note a Fabrizio Arengi (Peugeot 208 R5).

"È una gara molto diversa da quelle sarde - dice il pilota Michele Liceri a poche ore dallo start - altissima la difficoltà, in questa occasione corriamo con equipaggi allenati ma è forte la nostra voglia di provarci. Mi sono innamorato dello sterrato, una volta che lo provi ne scopri la bellezza e le difficoltà. Arriva un'ispirazione forte a lasciare l'asfalto. Per questo siamo molto carichi, il livello è altissimo, gli equipaggi sono tanti e molto forti ma è altrettanto forte la nostra intenzione di dare il massimo".

Al via anche il pilota gallurese Francesco Tali navigato da Eneo Giatti (Ford Fiesta Evo2 R5) e l'equipaggio nuorese formato da Marco Puddu e Alessandra Cancellu (Seat Ibiza Tdi) del Team Autoservice sport.

Il programma prevede alle 19.20 la cerimonia di partenza da Volterra in piazza dei Priori. Sabato due prove speciali "Ulignano" e "Serraspina" da ripetere tre volte, per un chilometraggio dei tratti cronometrati pari a 55,11 su un percorso complessivo di 356,24 chilometri.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook