Calcio Regionale

Serie D, offese e pugni in campo: le squalifiche per le squadre sarde

Giovedì 05 Aprile alle 11:19


Piove davvero sul bagnato in casa Tortolì, finito nei bassifondi della classifica del girone G della Serie D.

La società è stata multata dal giudice sportivo con una ammenda di 1.800 euro "per avere rivolto - così si legge nel comunicato della Lega nazionale dilettanti - espressioni offensive implicanti denigrazione per ragioni di razza nei confronti di un calciatore di colore della squadra avversaria".

Ma non basta, tre giocatori della squadra ogliastrina sono stati squalificati per un turno. Sono Manca, Lepore e D'Agostino.

Una ammenda di 800 euro è arrivata anche al Budoni "per avere i propri sostenitori rivolto espressioni offensive e minacciose nei confronti della terna arbitrale".

Il giocatore del Lanusei Mattia Floris è stato squalificato per tre giornate: avrebbe "colpito un calciatore avversario con un pugno".

Una giornata a Varrucciu del Budoni e Pisano del Lanusei. Una giornata di squalifica anche all'allenatore del Lanusei Graziano Archimede.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • Peppa_Piga 05/04/2018 13:01:29

    Proprio degli sportivi modello!