Altri sport » Corea del Sud

Olimpiadi invernali, Fontana conquista il bronzo nei 1000 metri short track

Giovedì 22 Febbraio alle 12:49


Dopo il successo di ieri di Sofia Goggia, che ha trionfato nella discesa libera, salendo sul gradino più alto del podio, un'altra medaglia per l'Italia ai Giochi olimpici invernali di Pyeongchang.

Arianna Fontana ha conquistato il bronzo nei 1000 metri short track.

La portabandiera azzurra ha chiuso con il tempo di 1'30"656 alle spalle dell'olandese Suzanne Schulting, oro in

1'29"778, e della canadese Kim Boutin, argento in 1'29"956.

Per la 27enne valtellinese si tratta dell'ottava medaglia in carriera ai Giochi (in passato ha conquistato un oro, due argenti e cinque bronzi), la terza in questa edizione delle Olimpiadi invernali, dopo l'oro nei 500 e l'argento nella staffetta.

Il bottino azzurro a Pyeongchang sale così a tre ori, due argenti e cinque bronzi.

(Unioneonline/F)

LE ALTRE MEDAGLIE:

 
Olimpiadi invernali, impresa di Sofia Goggia: oro nella discesa libera

 
Olimpiadi, due medaglie dalle staffette: argento short track, bronzo biathlon

 
Pyeongchang, Arianna Fontana medaglia d'oro nello short track

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • user214759 22/02/2018 19:29:57

    Strepitosa Fontana, questa fuoriclasse è una delle tante atlete che dovrebbero stare in prima pagina perchè fa ascoltare l'Inno di Mameli in tutto il mondo ma in prima pagina di solito c'è il calcio (cacciato dai mondiali) perchè il popolino è bue.