Calcio

Le pagelle rossoblù, grande regia di Cigarini

Sabato 16 Dicembre 2017 alle 22:43


Cigarini e Pellegrini

Cragno 7: due interventi impegnativi nel primo tempo per dare sicurezza ai compagni. Poi l'arbitro gli dà contro un rigore ingiusto e lui si riscatta da campione. Poi al 94' non trattiene la palla decisiva. Peccato.

Romagna 7: serata difficile, ma lui non trema e sfodera una prestazione da veterano.

Andreolli 7: seconda gara consecutiva da centrale, se la cava benissimo.

Pisacane 7: con Schick parte in svantaggio ma non cede di un centimetro e usa tutte le proprie armi per fermarlo.

Van der Wiel 6,5: è la più gande scommessa di mercato di Giulini e chissà che davvero non possa essere vinta. Ancora lento nelle scelte offensive, comincia a ritrovare posizione ed efficacia in copertura, contro un Perotti mai facile da contenere.

Barella 7: al cospetto del suo idolo Nainggolan lotta senza mai rinunciare ad inserirsi. Alcuni interventi difensivi sono da Ninja. La fascia di capitano non gli porta fortuna. Dopo dieci minuti si fa male a un dito e deve uscire.

Cigarini 7,5: fa girare il pallone con sapienza, ma deve anche usare le maniere forti per contenere l'arrembante centrocampo giallorosso e tenere a bada Nainggolan.

Ionita 6,5: è una gara "fisica" e lui è a suo agio con difesa e inserimenti, anche se mai in modo pericoloso.

Padoin 6,5: gara difficile per lui ma gestita con esperienza, anche se le possibilità di proporsi in avanti sono minime.

Joao Pedro 6: quando può si accende e fa anche paura ma non riesce a essere concreto in avanti. Abile a far ammonire Pellegrini, rimedia anche lui un giallo.

Pavoletti 6: chiamato a una serata di sacrificio, scambia talvolta la posizione con Joao Pedro perché dà una mano anche nella prima fase di pressing. Tenta la rovesciata invano nel finale.

Farias 6,5: dopo le voci sul suo possibile malumore, ha mezz'ora per mandare un bel messaggio a Lopez e al Cagliari. Corre come un matto ma ha pochi palloni utili. Mette un assist a Pavoletti, poi ha sul destro la palla buona ma la spreca.

Deiola 6: entra a freddo nel momento più difficile e si fa subito notare per un fallo da ammonizione. Poi si aggrega alla truppa e dà il proprio contributo.

Lopez 6,5: mai come stavolta il risultato non può influenzare i giudizi. Riesce a imbrigliare la Roma azzardando Van der Wiel al posto di Faragò. Contro una squadra ingolosita dalla sconfitta dell'Inter e vogliosa di vincere a tutti i costi, piazza i suoi alla perfezione. È una gara difensiva ma generosa quella di una squadra che in un mese e mezzo ha trasformato. Il gol al 94' non cambia nulla.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

14 commenti

  • julian10 19/12/2017 12:34:41

    Sono d' accordissimo con Granese - Insufficenti De Viel, Padoin, Pisacane, Joao pedro, Pavoletti e Farias.
  • MATTIADEMU 18/12/2017 17:45:51

    A me Cragno piace come portiere e l'unico errore lo fa nel rinvio del cross finale e fatale. Wdw in grande recupero. Tiene tutti in gioco ma sono quelli della Roma che lo spingono in avanti facendo saltare la linea del fuorigioco. Però sono d'accordo che quando si perde, pur tenendo conto dell'avversario, non si possono dare voti al di sopra del 6. Altrimenti diamo un voto per la fase difensiva e uno per quella di costruzione. Se si fa media si arriva al 5 a malapena per tutti!
  • sangiorgio 17/12/2017 19:50:18

    se diamo un voto all'impegno,allora sette a tutti, se diamo un voto al valore tecnico espresso,sette a cigarini e basta, sufficienza a barella,romagna e pisacane, cragno regala un rigore e il gol,come dargli la sufficienza? di joao e farias non voglio neanche parlarne, buona la fase difensiva e di contenimento,ma non abbiamo individualità da poter contenere le squadre di media alta classifica, e ci stanno risucchiando in basso,non capisco i trionfalismi,zero tiri in porta,si può migliorare !
  • fabry62 17/12/2017 18:58:22

    pisacane 7 ???? ma se non ha azzeccato un passaggio.... ha solo regalato palla all'avversario e fatto falli a manetta, i retropassaggi poi..... la sua specialità, po caridadi....... se date 7 a lui, agli altri bisogna dare 107 come minimo, poi porta una sfiga tremenda, quando c'è lui si perde e basta, regalo di natale sarebbe regalare lui a qualche oratorio.
  • granese 17/12/2017 11:43:17

    dopo aver letto i voti sulle pagelle, uno si domanda ma quanto abbiamo vinto? invece abbiamo perso, pertanto io non darei mai un voto altre il 6,5 e solo per Cigarini, Barella e Romagna, 6 a Cragno e tutti gli altri insufficienti. In fin dei conti abbiamo solo effettuato una partita di contenimento, il primo tiro peraltro fuori dallo specchio si è fatto all'85°, il loro portiere non ha fatto un intervento.
  • user217280 17/12/2017 00:21:02

    prova maiuscola meritavamo anche il pareggio.manca un rifinitore a quel punto c,e la giochiamo con tutti.bravi tutti
  • piriccu 16/12/2017 23:44:42

    un grave errore. Se era per guadagnare tempo avrebbe dovuto farlo dieci minuti prima e avrebbe avuto un uomo fresco. Ma non metterlo mentre si sta battendo un calcio d'angolo eil nuovo entarto non è nel clima della gara. Sarebbe forse arrivata comunque la rete ma l'ho trovato una sciocchezza, quella mossa. Per me Pavoletti non va oltre il 5.5. In una parrtita simile molto meglio uno come Farias.
  • piriccu 16/12/2017 23:44:35

    Non ho visto `la grande qualità di Cigarini. Non l'ho visto fare il distributore di assist per gli attaccanti. Avrei dato un 7 a Padoin che sta mostrando come all'età rimedia con l'impegno, che hai paura gli venga un infarto. Farias si è liberato in maniera geniale in area ma ha sbagliato malamente il tiro. Comunque, in una partita così doveva entrare prima. L'unico che costringeva la Roma a arretrare. Deiola ha carattere e può fare il vice Barella. Scegliere di sostituire al 93 Padoin è stato
  • user235963 16/12/2017 23:38:21

    e diamoglielo almeno a Pavoletti un 5 che non ha tenuto neanche un pallone..Ma quale sacrificio..
  • Henry8865 16/12/2017 23:30:40

    Daniele Conti il migliore