Calcio » Provincia di Milano

Stupro di gruppo in una discoteca milanese: 9 anni di carcere per Robinho

Giovedì 23 Novembre alle 18:35 - ultimo aggiornamento alle 19:45


Robinho

L'ex calciatore del Milan Robinho, al secolo Robson de Souza Santos, è stato condannato a nove anni di carcere per violenza sessuale di gruppo.

La sentenza è stata emessa dalla nona sezione del tribunale di Milano, presieduta da Mariolina Panasiti, che ha riconosciuto alla vittima un risarcimento di 60mila euro.

L'attaccante brasiliano - assieme a 5 suoi connazionali - avrebbe stuprato una ragazza albanese (all'epoca dei fatti 22enne) il 22 gennaio 2013 in una discoteca di Milano.

Robinho attualmente si trova in Brasile, dove gioca per la squadra dell'Atletico Mineiro.

Nel 2009 in Inghilterra, quando militava nel Manchester City, fu arrestato e poi assolto per lo stupro ai danni di una 18enne.

(Redazione Online/L)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

2 commenti

  • tilliccasa 27/11/2017 13:42:00

    DICIAMO CHE FORSE QUALCHE GRUPPO DI ALBANESI SI RICORDERA'DI LUI PRIMA O POI
  • pierolog 24/11/2017 15:29:25

    Robinho sconterà mai la condanna? Vorrei sapere ma temo di no