Basket Regionale » Quartu Sant'Elena

Basket Promozione, S. Eulalia in vetta solitaria nel girone A

Mercoledì 08 Novembre alle 16:10 - ultimo aggiornamento alle 17:08


Un momento della gara tra 80&Co. Basket e Gabetti Alghero

Tra prime fughe e qualche sorpresa si chiude la quarta giornata di andata del campionato regionale di Promozione di basket.

Nel girone A capolista solitaria il S. Eulalia, dopo il netto successo sul campo del Su Planu, per 42-73.

Alle spalle, si conferma la Dorys che rifila a domicilio al Basket Quartu un 39-67 senza storie.

Pronto riscatto anche della Vitalis San Gavino, vittoriosa in casa contro l'ostico Panda Monserrato, per 71-58.

La sorpresa di giornata arriva da Mogoro, dove i padroni di casa si impongono nel derby contro l'Azzurra Oristano (75-59), grazie ai 35 punti firmati da Piras, ottenendo il primo successo stagionale.

Troppo forti Poetto e Sinis, rispettivamente per Marrubiu e Jolly.

I primi vincono per 75-53, mentre i secondi hanno la meglio per 59-45.

Nel girone B rimane una coppia in vetta, composta da Siliqua e Carbonia.

Il Siliqua sfrutta il turno casalingo superando il Training Villaputzu per 74-70.

Il Carbonia, invece, trascinato dai 27 punti di Crobu, si impone contro il Beta Cagliari per 77-46.

Nella lotta per il secondo posto, grande spettacolo ed equilibrio tra New Crazie e Flamingo, con i primi vittoriosi per 57-55.

Flamingo avanti nei primi due quarti (27-32 al 20'), ma padroni di casa che reagiscono, recuperando punto su punto fino ai secondi finali.

Nella New Craze decisivi i 16 punti a testa della coppia Meloni-Daga, mentre nel Flamingo Alberto Melis chiude con 14.

Grande equilibrio anche nella sfida tra San Sperate e Ferrini, con la compagine allenata da "duo Fois", Silvestro e Valentina, vincente per 50-49.

Convincenti successi anche per Tabarka, 50-40 sulla Superga, e Decimo, 67-57 contro l'Assemini.

Infine, primo successo stagionale per l'Olimpika Ussana, in casa, contro i giovani del Carloforte, per 55-49.

Nel girone Nord è fuga per la Dinamo 2000, che rimane a punteggio pieno dopo aver espugnato il parquet della New Basket Ploaghe per 52-66.

Alle spalle, non molla la presa la Terzo Tempo Sassari, che supera in maniera convincente i Sos Aranzos per 68-47.

Netta e convincente la vittoria de Le Pleiadi Macomer a Nuoro, contro l'Ichnos (65-101).

Secondo successo stagionale in casa Mistral, vittorioso contro il Tavolara per 57-43.

Chiude il quadro delle partite la vittoria della 80&Co. Basket Ozieri contro la Gabetti Alghero (79-68).

Padroni di casa sempre avanti nel punteggio, trascinati da un Correddu autore di 20 punti.

Per la compagine ospite Sechi si ferma a 15.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook