Calcio

Il Cagliari torna alla vittoria
Contro il Verona finisce 2-1

Domenica 05 Novembre alle 13:09 - ultimo aggiornamento Lunedì 06 Novembre alle 15:24


L'esultanza rossoblù

Alla Sardegna Arena il Cagliari torna alla vittoria contro il Verona, al termine di un match importantissimo in chiave salvezza.

La sfida inizia subito in salita per i ragazzi di Lopez: dopo 5', alla prima azione d'attacco, passano gli ospiti, con Bruno Zuculini, che lasciato solo su corner batte Rafael di testa, firmando il suo primo gol in Serie A.

Dopo pochi minuti i rossoblù hanno subito la possibilità di riequilibrare le sorti della partita: l'arbitro concede un rigore per un fallo di Caracciolo su Sau e sul dischetto si presenta Cigarini, che però si fa ipnotizzare da Nicolas. I rossoblù accusano il colpo, ma non si perdono d'animo.

E al 27' Ceppitelli trova il pari, con un fortunoso tocco di ginocchio su calcio d'angolo, imparabile per il portiere gialloblù.

Al 57' proteste rossoblù per un contatto in area tra Sau e un difensore veronese. L'arbitro fa proseguire, innescando la rabbia di Diego Lopez, che lascia l'area tecnica per farsi sentire con il quarto uomo.

L'arbitro Guida non gradisce e lo allontana dal campo.

Al 39' il Cagliari ribalta il risultato: Faragò ruba palla a Suprayen e spara a rete da due passi, infilando Nicolas.

Nel recupero i rossoblù potrebbero anche fare il tris: Farias e Pavoletti partono in contropiede, ma davanti alla porta il numero 17 sbaglia incredibilmente il passaggio decisivo, anche grazie a un intervento tempestivo del solito Nicolas.

Al triplice fischio il Cagliari può comunque festeggiare 3 punti sudati e preziosi.

LEGGI LA CRONACA

La classifica
La classifica

LE IMMAGINI DELLA PARTITA:

LE EMOZIONI IN RADIO:

Video: Cagliari-Verona, le emozioni in radio (di Vittorio Sanna)

Guarda questo video nel canale Multimedia

Loading the player...

LE PAGELLE:

 
farag in azione
Le pagelle rossoblù: domenica da ricordare per Faragò e Ceppitelli

(Redazione Online/L-l.f.)

LE ALTRE DI SERIE A:

 
suso dopo il gol
Milan, Roma e Juve ok. Frenano Inter e Napoli

 
la gioia dei giocatori blucerchiati
Crotone corsaro a Bologna. Alla Samp il derby della Lanterna

LOPEZ IN CONFERENZA STAMPA - VIDEO:

Video: Cagliari-Verona, Lopez: "Joao Pedro? Un giocatore importante"

Guarda questo video nel canale Multimedia

Loading the player...

PECCHIA: "UN PASSO INDIETRO" - VIDEO:

Video: Cagliari-Verona, Pecchia: "La sconfitta? Un grande dispiacere"

Guarda questo video nel canale Multimedia

Loading the player...

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile.

92 commenti

  • margiani3 09/11/2017 10:37:01

    fabry62 07/11/2017 20:36:30 Ciao fabry ahahahah va bene eri distratto dal 2a1. Mi pareva strano che uno competente come te avesse spezzato lance in favore del boccalone pinta Farias. Riguardo Rastelli l' ho sempre difeso (anche se non mi facesse impazzire) sino a quando ha fatto risultati ma dopo Roma mi sono accodato agli altri ovviamente. Riguardo Pisacane a me non dispiace ma se troviamo di meglio ben venga. In tutti i casi SCETTI CASTEDDU ARENA
  • fabry62 07/11/2017 20:44:09

    avevi ragione mi sono rivisto l'azione ed era farias a fare il passaggio, aggiusto la lancia spezzata.
  • fabry62 07/11/2017 20:36:30

    ciao MARGIANI ma non era pavoletti che ha dato la palla a farias ??? oppure ho preso un abbaglio?? stavo ancora godendo del gol del 2-1 allo stadio e commentavamo con i vicini, ma giuro che ero convinto che fosse stato pavoletti a fare quel passaggio errato... comunque l'importante e che abbiamo meritato la vittoria e si respiri di nuovo quell'aria pulita che mi mancava, F C sempre e mai più spero di ritrovarmi incapaci come rastelli nel cagliari. ps e pure pisacane...spero riposi a lungo.
  • markEmill 07/11/2017 16:54:23

    User234958...perfetto esempio di chi è in grado di notare solo negatività... Complimenti...Sei così anche nella vita? Non deve essere facile starti vicino... Bah. !!!!!!
  • margiani3 07/11/2017 16:40:21

    user234958 07/11/2017 14:45:03 Pitticu su negativu!!! mamma mia!!! Il Divo otelma de noi altri!!!
  • margiani3 07/11/2017 16:36:46

    user234958 07/11/2017 14:45:03 negatività
  • user234958 07/11/2017 14:45:03

    quando si segna in modo del tutto fortuito, quando non c'è un solo attacante a riuscire a segnare, quando neppure su calcio di rigore si riesce a segnare... di cosa si parla!!!! con una squadra appena organizzata, non certo il verona, ne prendavamo tre di pappine.. a Udine vedrete come andremo a finire, altro che crescita della squadra.. 12 occasioni da rete, due gol fatti fortunosamente contro 2 tiri del verona ed un gol.. questa e la media statistica, e parla a favore dell'avversario.. illusi
  • misteriosum 07/11/2017 11:46:31

    Vittoria sofferta che ci da un po di ossigeno. Speriamo che le ultime partite convincano Giulini che il futuro del Cagliari si deve affidare ai giovani (quelli buoni).Basta con i nonni! Quelli se si prendono devono solo fare da chioccia ai giovani partendo dalla panchina.Dessena ad esempio lo vedo piú utile in panchina a dare stimoli ai compagni che in campo a fare danni.
  • margiani3 07/11/2017 11:36:56

    noto che quando vinciamo @ thalita alias @thiagomaiuscolo spariscono.... Speriamo di fare 10 vittorie di fila pari a due mesi e mezzo di silenzio.... Nella vita non si sa mai
  • margiani3 07/11/2017 10:45:04

    fabry62 06/11/2017 17:46:45 Concordo in quasi tutto. Giustificare Farias per quell'appoggio no. Fabry non è stato bravo il portiere un appoggio troppo lento se fosse stato più convinto in quel passaggio Pavoletti avrebbe segnato. Non giustifichiamolo, perchè ormai c ha rotto le scatole con i suoi atteggiamenti indisponenti e sufficienti. A Farias gli piace molto la birra e x lui il calcio e divertimento puro STOP non cè altro non ha obbiettivi vive alla giornata non andrà mai da nessuna parte