Calcio Regionale

Promozione, si apre con l'anticipo Cus-Macomerese. Tutte le gare del weekend

Sabato 21 Ottobre alle 15:24


Immagine simbolo

La quarta giornata di Promozione si apre con Cus Sassari-Macomerese, match valido per il girone B.

I sassaresi sono alla ricerca della prima vittoria sul campo in campionato.

"Dopo l'ottima prova a Olbia col Porto Rotondo", dice il diesse del Cus, Giovanni Sabino, "contro Ozierese e Dorgalese non abbiamo fatto benissimo. In Coppa invece le prestazioni sono state positive. Contro la Macomerese mi aspetto una bella prova da parte della squadra".

Domani si disputano tutte le altre gare. Trasferta durissima per la capolista Dorgalese, attesa a Olbia dal Porto Rotondo.

Il Bosa del presidente Marco Naitana riceve l'Usinese.

In programma anche Castelsardo-Bonorva, Fonni-Ossese, Ilva-Ovodda, Ozierese-Posada e Tharros-Porto Torres.

Nel girone A, nel campo "Polese" di viale Marconi a Cagliari, il Sant'Elena affronta il La Palma. "Un derby tra due nobili del calcio isolano", dice il dirigente dei quartesi, Lello Maccioni.

"La squadra è in crescita. Faremo la nostra partita con l'obiettivo dei tre punti".

L'Arbus, prima della classe, ospita la matricola Arborea.

Riflettori puntati su Carloforte-San Marco Assemini e Siliqua-Carbonia.

Il Seulo affronta l'Idolo. "Dobbiamo assolutamente vincere", dice il bomber del Seulo, Tore Boi. "La compagina di Arzana non ci darà vita facile ma faremo di tutto per incamerare i tre punti".

Le altre: Andromeda-Gonnosfanadiga e Barisardo-Quartu 2000.

Il Vecchio Borgo Sant'Elia, ancora a secco di punti, ospita il Selargius. "Sarà una partita impegnativa", dice il difensore del Selargius, Bebo Palmas, "la classifica non deve ingannare".

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook