Salute

Olio d'oliva meglio del Viagra: secondo i ricercatori ne bastano 9 cucchiai a settimana

Giovedì 30 Agosto alle 12:33


Immagine simbolo

La notizia arriva dalla Grecia, e le promesse sono sensazionali: una dose settimanale di olio d'oliva potrebbe funzionare meglio dei farmaci per aiutare a migliorare la prestazione di un uomo in camera da letto.

Ad annunciarlo sono gli scienziati dell'Università di Atene che in una nuova ricerca hanno approfondito quale sarebbe la dose ottimale di "oro verde" da consumare per fare scintille: appena 9 cucchiai a settimana sono sufficienti per ridurre il pericolo di impotenza di circa il 40%.

Lo studio, presentato al Congresso dell'European Society of Cardiology (Esc) a Monaco di Baviera, è stato condotto su 660 uomini con un'età media di 67 anni e ha rilevato che coloro che adottano una dieta mediterranea - ricca di frutta e verdura, legumi, pesce - hanno meno problemi a letto e vedono persino migliorare le loro performance.

L'olio d'oliva, "re" dell'alimentazione sana, può aiutare a migliorare la circolazione e ad aumentare drasticamente i livelli di testosterone, riducendo il rischio di disfunzione erettile.

La ricercatrice Christina Chrysohoou ha inoltre ricordato come la dieta e l'esercizio fisico siano fondamentali per migliorare la capacità sessuale degli uomini di mezza età.

"Se seguono una dieta mediterranea, in particolare consumando molto olio d'oliva - ha precisato - possono ridurre il loro rischio di impotenza fino al 40%".

Piccoli cambiamenti nello stile di vita potrebbero dunque rivelarsi più vantaggiosi rispetto all'uso di medicinali, specie per coloro che cercano una soluzione a lungo termine. Azzerando inoltre il rischio di effetti collaterali dei farmaci, che includono mal di testa, mal di schiena e disturbi visivi.

(Unioneonline/v.l.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook