Spettacoli » Dolianova

Walter Corda, dal teatro parrocchiale di Dolianova ai riflettori di Canale 5

Venerdì 23 Febbraio alle 10:00


Walter Corda

"Nei primi anni '90 sono entrato nello staff di Buona Domenica, insieme al collega Alberto Tovaglia, e ho scritto testi per Costanzo, Fiorello, Gabriella Carlucci, Gerry Scotti e Paola Barale".

Dall'oratorio di Dolianova al grande pubblico degli spettacoli tv di Maurizio Costanzo e Maria De Filippi, la carriera di Walter Corda è in ascesa. Autore radiofonico e televisivo, lui si definisce "solo un artigiano del mondo dello spettacolo".

Sessantadue anni, dei quali 40 di carriera, Walter Corda vive a Roma dove, dal 2006, lavora come autore per la società di produzione televisiva Fascino, della premiata ditta Costanzo-De Filippi.

Si occupa in particolare del talent "Tu Sì Que Vales" e del Maurizio Costanzo show.

"In questi giorni siamo impegnatissimi con il casting del talent show di Canale 5", dice l'emigrato di successo che appena può ritorna nella sua Dolianova per stringersi in un abbraccio lunghissimo con gli amici dell'infanzia.

Sono lontani gli esordi nel teatrino parrocchiale di Dolianova, dove il piccolo Walter era tra i protagonisti dello Zecchino d'oro locale (ribattezzato "Nuvoletta d'oro" per una questione di diritti) sotto la direzione artistica dell'indimenticato parroco don Dino Pittau. Innamorato dell'arte sin da piccolo - "musica e teatro: mi affascinava tutto ciò che era spettacolo", ricorda - sognava gli applausi scroscianti dei grandi palcoscenici. Quelli del Sistina di Roma e del Petruzzelli di Bari li avrebbe poi calpestati dopo aver studiato all'Accademia nazionale d'arte drammatica Silvio d'Amico di Roma.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook