Spettacoli » Gran Bretagna

Ed Sheeran e l'addio alla tecnologia: "Senza smartphone si vive meglio"

Sabato 20 Gennaio alle 14:01 - ultimo aggiornamento alle 15:33


"Mai stato così bene senza smartphone".

Non torna indietro Ed Sheeran, il cantante e polistrumentista inglese che vanta un patrimonio stimato in 57 milioni di dollari e cinque album che hanno venduto milioni di copie.

Un successo incredibile che, per un ragazzo di 26 anni, poteva tradursi nel desiderio di fare la star anche sul web. E invece le consegueze su Sheeran sono state l'esatto opposto. Prima ha chiuso l'account Twitter, lasciando a bocca asciutta 20 milioni di follower. Poi ha buttato nel cestino lo smartphone, convertendosi all'immortale Nokia 3210.

"Ho capito che a volte è meglio non sapere - ha detto in un'intervista a 'Welt am Sonntag' - Sto bene se non ho sempre l'odio davanti agli occhi. Ho rinunciato allo smartphone e ne sono molto felice. Ho ancora un Nokia 3210, uno di quelli vecchi, senza display. Nessuno sa il mio numero, mi serve solo in caso di emergenza se devo chiamare qualcuno, tipo se sono bloccato nel traffico o mi è successo qualcosa".

"Twitter non mi manca affatto, non porta niente di positivo, proprio niente. Non si leggono mai tweet entusiasti, sempre solo lamentele e critiche, che ne suscitano altre a catena. Sono ancora su Instagram, lì l'odio è raro, però c'è tanto narcisismo, posti una tua foto e tutti a commentare 'Stai benissimo!'".

"Davvero, non sono mai stato meglio in vita mia. Mi fa bene essere tagliato fuori da tutto".

(Unioneonline/D)

 
Ed Sheeran abbandona Twitter: "Sono stanco di ricevere insulti"

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • Giano 21/01/2018 21:38:45

    Oh, finalmente qualcuno che ha aperto gli occhi. Speriamo che altri seguano l'esempio.