Spettacoli

X Factor, grande attesa per l'esibizione di Harry Stiles

Mercoledì 08 Novembre alle 15:05 - ultimo aggiornamento alle 18:32


Harry Styles

Sarà Harry Styles l'attesissimo ospite internazionale della terza puntata di X Factor 2017, in programma domani sera (alle 21.15, Sky Uno HD) con Alessandro Cattelan al timone.

Styles torna in Italia dopo lo straordinario successo della hit platino in Italia "Sign of The Times" e dopo il lancio del nuovo singolo "Two Ghosts", inclusi nel suo album di debutto. Grande attesa anche per l'esibizione di Michele Bravi, di nuovo sul palco che lo ha visto vincitore nel 2013.

A darsi battaglia, ancora una volta, i tre giurati al tavolo Mara Maionchi, Manuel Agnelli, Levante e Fedez.

Il talent show, che avrà al centro della nuova puntata la musica del terzo millennio con brani che spaziano dal 2000 al 2017, vede la squadra degli Over di Mara e quella dei Gruppi di Manuel ancora intatte, mentre sia gli Under Uomini di Fedez sia le Under Donna di Levante hanno perso un concorrente.

I BRANI - Mara Maionchi questa settimana ha scelto "Sere Nere" di Tiziano Ferro per Lorenzo Licitra, "Il Mio Nemico" di Daniele Silvestri per Enrico Nigiotti e "Need a Dollar2 di Aloe Blacc per Andrea Radice. Manuel Agnelli ha assegnato "Somebody Told Me" di The Killers ai Maneskin, "Supermassive Black Hole" dei Muse ai Ros e "Electric Feel" di Mgmt a Sem&Steen. Levante, che ha perso Virginia Perbellini la scorsa settimana riparte con Rita Bellanza a cui affida "Lost On You" di LP e con Camille Cabaltera, che si esibirà sulle note di "Royals" di Lorde. Fedez sceglie "Super Rich Kids" di Frank Ocean per Samuel Storm e "Growing Up" di Macklemore Ryan Lewis Feat. Ed Sheeran per Gabriele Esposito.

Prosegue anche la gara dello Strafactor, lo show nello show condotto da Daniela Collu, che incoronerà il concorrente più alternativo e stravagante. Stefano Fresi è il giudice ospite che affiancherà Elio, Drusilla Foer e Jake La Furia.

(Redazione Online/v.l.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook