Spettacoli » Nuoro

Le donne vampiro di "Surbiles" al festival "Is Real". L'intervista a Simonetta Columbu

Giovedì 05 Ottobre alle 12:58 - ultimo aggiornamento Venerdì 06 Ottobre alle 15:50


Simonetta Columbu, la protagonista di "Surbiles"

"Surbiles", il film del regista Giovanni Columbu dedicato alle creature femminili simili ai vampiri - alle quali, in passato, veniva spesso attribuita la responsabilità di morti premature - ha aperto ieri la rassegna cinematografica "Is Real" a Nuoro.

La nuova pellicola del regista di "Su re" è stata presentata in anteprima durante il festival del Cinema del Reale che si tiene nel capoluogo barbaricino fino a domenica.

Nel film, prodotto da Luches in associazione con l'Istituto Luce Cinecittà e Rai Cinema, con il sostegno della Regione, della Sardegna Film Commission e del Comune di Cagliari, la protagonista è interpretata da Simonetta Columbu, figlia del regista nuorese.

"È stato un onore per me recitare in questa pellicola -, ha raccontato l'attrice 24enne -, ma allo stesso tempo inquietante calarmi nel ruolo di 'vampiro' se pur buono".

"Le 'Surbiles' sono donne leggendarie, temute perché pericolose -, spiega il regista Columbu -. Ho preso ispirazione dai racconti che sentivo quando ero piccolo e che oggi sono in molti a non conoscere più. Per questo non è stato facile raccogliere le testimonianze".

Il risultato è un film documentario capace di far riscoprire e far rivivere leggende e storie fantastiche che per decenni hanno popolato la Sardegna.

LA VIDEO-INTERVISTA A SIMONETTA COLUMBU:

Video: "Surbiles", l'intervista alla protagonista Simonetta Columbu

Guarda questo video nel canale Multimedia

Loading the player...

(Redazione Online/P)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook