Spettacoli » Nuoro

Marijuana, tra sì e no per "la pianta più utile e più proibita al mondo"

Giovedì 20 Aprile alle 16:27 - ultimo aggiornamento alle 17:59


La locandina del docufilm

Marijuana libera, oppure no. Su uno dei temi più dibattuti degli ultimi anni il regista nuorese Francesco Bussalai offre un nuovo, interessante, spunto di discussione con "Re:legalized", docufilm che ripercorre la storia di quella definita dal regista come "la pianta più utile e più proibita al mondo”.

Il racconto parte dall'Oregon, per proseguire in California, Colorado e in altri Stati americani valutando la situazione scaturita dopo la legalizzazione, oltre che per motivi medici, anche per l’uso ricreativo dell'erba.

Un'opera, della durata di circa 60 minuti, che proietta lo spettatore anche nei tumultuosi anni Sessanta, in cui l’abuso di droga era considerato dall’amministrazione Nixon il nemico pubblico numero uno.

Qui il trailer del film:

Video: Re:legalized, il docufilm sulla marijuana del nuorese Bussalai

Guarda questa gallery nel canale Multimedia


Vista la rilevanza sociale e culturale, il docufilm verrà proiettato anche in Senato il 29 aprile. La presentazione ufficiale oggi in anteprima al Teatro Massimo di Cagliari, con successiva tappa a Nuoro.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook