Spettacoli » Provincia di Cagliari

"MacBettu", a Cagliari il debutto nazionale di Shakespeare in sardo

Lunedì 20 Marzo alle 20:59


"Macbettu", un momento della pièce

Debutta mercoledì (prima nazionale) al Teatro Massimo di Cagliari alle 21 l'opera teatrale "MacBettu": una proposta visionaria e audace che lavora sul linguaggio e la gestualità trasponendo il "Macbeth"di Shakespeare nel cuore di un'immaginaria Barbagia.

L'idea è del regista romano - ma di origini nuoresi - Alessandro Serra e nasce nel corso di un reportage fotografico tra i carnevali della Barbagia.

In scena i suoni cupi, prodotti da campanacci e antichi strumenti, le pelli di animali, le corna, il sughero.

C'è molta attesa per l'esordio cagliaritano che vedrà in scena, come da tradizione elisabettiana, solo uomini: Fulvio Accogli, Andrea Bartolomeo, Leonardo Capuano, Giovanni Carroni che ha riscritto la drammaturgia in sardo nuorese, Maurizio Giordo, Stefano Mereu, Felice Montervino e Leonardo Tomasi.

La produzione è di Sardegna Teatro con la Compagnia Teatropersona.

Ecco l'intervista al regista Alessandro Serra, che spiega le ragioni di questa sua scelta linguistica.

Video: "MacBettu", il debutto nazionale di Shakespeare in sardo: intervista al regista

Guarda questo video nel canale Multimedia

Loading the player...

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook