Agenda » Settimo San Pietro

Fiom in festa, weekend in Sardegna per la neo segreteria Francesca Re David

Lunedì 23 Ottobre alle 15:39


La segretaria generale della Fiom, Francesca Re David

Ci sarà anche il segretario generale Fiom Cgil Francesca Re David - eletto di recente al posto di Maurizio Landini - alla seconda edizione di "Film in festa", la due giornate di dibattiti, musica e sport organizzate dal sindacato dei metalmeccanici venerdì e sabato, con la collaborazione delle amministrazioni di Villa San Pietro e Settimo San Pietro.

Venerdì, alle 16, al centro culturale in piazza San Pietro, il dibattito dal titolo "I fondamenti del lavoro e l'attualità della Costituzione".

Oltre al segretario generale della Fiom, parteciperanno Luisa Sassu, dell'Anpi Cagliari, Mariano Carboni, segretario regionale Fiom, Samuele Piddiu, segretario regionale Cgil, Marina Madeddu, sindaco di Villa San Pietro.

Subito dopo il convegno ci sarà l'inaugurazione della sala musica dedicata alla memoria dei tre operai della Comesa, morti nella raffineria della Saras il 26 maggio del 2009.

La sera verrà chiusa dal concerto dei cantanti e delle band locali.

Sabato, dalle 9.30, a Casa Dessì, a Settimo San Pietro, si terrà la tavola rotonda, coordinata dal giornalista Ottavio Olita, dal titolo "La crisi e il territorio, le condizioni di contesto per attrarre gli investimenti, il modello di sviluppo della Sardegna".

Dopo la relazione introduttiva di Mariano Carboni, segretario Fiom Cgil Sardegna interverranno Francesca Re David, Maurizio Landini, Michele Carrus, Gianfranco Bottazzi, Alberto Scanu e altri esponenti del mondo del lavoro.

A Casa Dessì, inoltre, sarà allestita la mostra fotografica di Marco Mostallino "L'orgoglio e la fatica".

Alle 17.30 ci sarà l'esibizione sportiva di Taekwondo; alle 19 la degustazione di prodotti locali e concerto di gruppi folk di Settimo San Pietro; alle 21, il concerto dei Golaseca, Almamediterranea, Erriquez della Bandabardò.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook