Politica

Redditi nel governo, la più ricca è Bongiorno: Di Maio allega anche quelli dei familiari

Lunedì 27 Agosto alle 10:54


Il ministro Giulia Bongiorno

Sono online le dichiarazioni dei redditi dei ministri del governo Conte, pubblicati sul sito di Palazzo Chigi alla sezione "Amministrazione trasparente".

Tra gli esponenti dell'esecutivo giallo-verde la più ricca - di gran lunga - è Giulia Bongiorno, ministro della Pubblica Amministrazione. L'avvocatessa ha dichiarato ben 3,8 milioni di euro nel 2017.

Segue a lunga distanza il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, anche lui avvocato, con 380mila euro. Terzo posto per il sottosegretario agli Affari Europei Luciano Barra Caracciolo, 182mila euro.

Quindi il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, il leghista Giancarlo Giorgetti, con 127mila euro. Segue il leader del Carroccio Matteo Salvini, che ha dichiarato 108mila euro, tutti guadagnati all'Europarlamento dove sedeva prima delle elezioni del 4 marzo.

Sesta posizione per il sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento Vincenzo Santangelo, con 107 mila euro. Segue il ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, la pentastellata Erika Stefani, con 102mila euro.

Ottava posizione per Luigi Di Maio, che ha un reddito di 98471 euro. Il capo politico M5S ha allegato i dati sui redditi di tutti i suoi familiari. La madre Paolina - insegnante di italiano e latino - ha dichiarato 52mila euro; la sorella Rosalba 11350 euro; il fratello Giuseppe nulla; il papà Antonio ha dichiarato invece 88 euro, e possiede quote o frazioni di 4 fabbricati e 9 terreni.

Ultima posizione per il ministro ai Rapporti con il Parlamento Riccardo Fraccaro, 93mila euro dichiarati.

La classifica non è completa, visto che in molti ancora non hanno presentato la propria dichiarazione dei redditi. Hanno tempo fino a fine mese.

(Unioneonline/L)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

7 commenti

  • user237832 28/08/2018 05:29:47

    Ma se guadagna quanto Salvini dove restituisce i soldini?
  • Sardofelix 27/08/2018 19:10:00

    E' l'unica occasione in cui riesco ad ammirare Di Maio, Bonafede e Toninelli, che prendendo per il naso qualche milione di elettori appassionati del gratta e vinci, sono riusciti a centuplicare i propri redditi senza nemmeno sapersi allacciare le scarpe. La fortuna a volte più che cieca è proprio bastarda dentro.
  • user238504 27/08/2018 17:41:37

    Lo sapevo che i nullafacenti Salvini e Di Maio campano solo ed esclusivamente di prebende, non avendo mai lavorato un giono solo nella loro vita. Siamo proprio in belle mani, uno ministro dell'interno e l'altro del lavoro.
  • semur 27/08/2018 16:08:07

    mirkos70 probabilmente perchè insegnava i congiuntivi a giggino!
  • mirkos70 27/08/2018 13:44:21

    La mamma di dimaio insegnante di italiano e latino ha dichiarato 52000??? Non sarebbe il caso di indagare? Doppio lavoro o altro? Anche perché magari qualcuno potrebbe pensare che gli insegnanti guadagno tanto!
  • mirkos70 27/08/2018 13:41:26

    Tutti morti di fame! Il governo dei cittadini! Ma fatemi il piacere!
  • sardotoni 27/08/2018 12:23:31

    La delinquenza in italia è un settore che rende.