Politica

Berlusconi: "L'unico modo per abbattere il debito pubblico è privatizzare"

Domenica 21 Gennaio alle 14:08 - ultimo aggiornamento alle 21:22


Silvio Berlusconi

"L'esperienza insegna che debito pubblico e pressione fiscale crescono insieme, come hanno dimostrato i governi di sinistra in questi ultimi anni. L'unico modo per abbatterlo è un grande piano di privatizzazioni, per 5 punti percentuali circa, che insieme alla ripresa della crescita e all'avanzo primario nei conti pubblici determinato all'aumento del gettito, porterebbe a un rapporto debito/Pil vicino al 100% in cinque anni, con la relativa riduzione della spesa per interessi".

Così il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi in un'intervista al Corriere della Sera, che afferma di avere "ben chiari i costi" delle promesse fatte finora: "Tagliare le tasse, a regime, non è un costo, anzi è un modo per incrementare il gettito dello Stato". Il tetto del 3% nel rapporto deficit/Pil, "è una regola forse stupida, ma noi la rispetteremo", assicura.

IL CANDIDATO - L'ex Cav non si sbilancia sul candidato di Forza Italia a Palazzo Chigi, in caso di vittoria del centrodestra: "Non cado nella simpatica provocazione: se le dessi un identikit si scatenerebbe la caccia al nome, con risultati più o meno fantasiosi, ma comunque fastidiosi per gli interessati. Lo rivelerò al momento opportuno, e sarà di assoluta autorevolezza. D'altronde, in ogni caso, il garante del programma e degli impegni presi con gli elettori sono e rimarrò io. Gli elettori non voteranno al buio".

LA LEGGE FORNERO - Berlusconi parla anche della legge Fornero che, dice, "affronta male un tema vero: l'aumento della vita media, collegato al calo della natalità, rende necessario un aumento dell'età pensionistica per mantenere i conti in equilibrio". E sottolinea: "Il tema pensioni non si esaurisce con la Fornero: l'aumento delle pensioni minime a 1000 euro per tutti, anche per le casalinghe, per noi è irrinunciabile".

"Noi vinceremo al Sud come al Nord. Però una cosa è vera: in questi anni il Sud è stato abbandonato a sé stesso ed è inevitabile che il vento della protesta spiri particolarmente forte nelle regioni economicamente più deboli", conclude a proposito della possibile vittoria dei grillini al Sud.

(Unioneonline/D)

CONTRO L'M5S:

 
michela vittoria brambilla e silvio berlusconi
Berlusconi l'animalista: "Stop agli allevamenti per le pellicce"

 
silvio berlusconi
Berlusconi: "Toglieremo l'appello per gli assolti in primo grado. Via tasse su casa e auto"

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

9 commenti

  • Shaggy66 22/01/2018 12:49:30

    Vero, Mr. B. è un bugiardo seriale ma gli italiani sono degli smemorati. A prescindere da questo a me sembra che la gente non comprenda che siamo come una famiglia che, per non tagliare le spese, continua a svendere la sua poca argenteria rimasta. Prima delle privatizzazioni io penserei ad una seria "spending review".
  • user234904 22/01/2018 11:41:32

    solo i vecchietti posso cascarci alle tue cxxxxe silvio
  • user234904 22/01/2018 11:40:19

    silvio sei un bugiardo
  • Shaggy66 22/01/2018 11:34:11

    La capitalizzazione del FTSE MIB è pari a 656,734 Miliardi di Euro (Dic. 2017) quindi lo stato dovrebbe vendere circa 100 Miliardi? Ma de ché, mica le ha tutte quelle partecipazioni. Se poi vuole svendere ENI che stacca un dividendo di oltre il 5% per ridurre un debito che ci costa l'1,8% allora è un genio. Le uniche privatizzazioni buone sarebbero quelle di ATAC & simili. Il resto è fuffa anche perché se si inonda il mercato il mercato di immobili o simili il prezzo crolla. Elementare.
  • tamburello 22/01/2018 10:34:30

    Votate 5 stelle.... Più spelacchi per tutti....ihihih
  • Lando65 21/01/2018 18:21:04

    L'unico modo per abbatterlo è ignorarlo su tutte le filastrocche che continua a raccontare,la sua paura di perdere lo porta perennemente a sorridere è inventarsi progetti dove lui sa che non può fare...illudendo psicologicamente l'italiano medio.
  • granese 21/01/2018 16:05:45

    Il tetto del 3% nel rapporto deficit/Pil, "è una regola forse stupida, ma noi la rispetteremo, dice Berlusconi, non è vero dico io perché nel secondo governo Berlusconi, ministro dell'economia Tremonti il rapporto sopra scritto venne portato al 4,5% poi sopraggiunse Prodi con Paolo Schioppa ministro dell'economia che lo porto al 2,5% e fece calare il debito pubblico al 103% ora e oltre il 130%, insomma Berlusconi un mentore seriale che spera di avere un popolo senza memoria.
  • user234904 21/01/2018 15:48:22

    1000 euro al mese x tutti? io o lavorato 45 anni e prendo 1100 euro, x me e un inganno che lo stato mi fa chi non ha mai lavorato si prende 1000 euro al mese? sei un buffone silvio
  • user234904 21/01/2018 15:46:02

    detto da te, che ti abbiamo visto governare fa solo ridere sei un buffone