Politica » Italia

Pd in caduta libera. E Renzi: "Non ho più il consenso del 2014"

Lunedì 18 Dicembre 2017 alle 15:19 - ultimo aggiornamento Lunedì 18 Dicembre 2017 alle 19:00


Matteo Renzi

Matteo Renzi è sempre più preoccupato dal calo dei consensi per il suo Pd, certificato dagli ultimi sondaggi che danno i dem in caduta libera. Si parla addirittura di un partito sotto il 25%, soglia sotto la quale l'ex premier riuscirebbe a far peggio persino del tanto criticato risultato ottenuto da Bersani nel 2013.

La situazione è diversa: allora il Pd era unito, oggi no. Allora si veniva dai governi Berlusconi e Monti, ora si viene da 5 anni di governo a guida democratica.

Eppure, per la prima volta, Renzi è costretto ad ammettere che il trend è preoccupante.

"Da maggio ad oggi abbiamo perso quasi 7 punti. Paghiamo il fatto che gli altri sono in campagna elettorale mentre noi dobbiamo sostenere la responsabilità del governo e passiamo il tempo a litigare al nostro interno", ha dichiarato l'ex premier in un'intervista al Corriere della Sera. "Non giro intorno ai temi, è evidente che il mio consenso non è più quello del 2014".

"Era ovvio - ha aggiunto - che per noi fosse meglio votare a giugno o al massimo a settembre. Così si è fatto un clamoroso assist a Berlusconi e Grillo".

Tuttavia il segretario dem resta ottimista: "Quando inizierà la campagna elettorale finiranno le polemiche interne e torneremo a parlare al Paese, scateneremo una campagna a tappeto e sono fiducioso: il Pd sarà il primo partito".

LA RIPRESA - "Se il grafico del mio gradimento è sceso, è salito quello degli occupati, del Pil, della fiducia, degli investimenti. E non farei a cambio fra queste due cose", ha rimarcato Renzi. "Il miracolo di questi anni è stato reso possibile dal Pd".

COMMISSIONE BANCHE - "Non mi sono pentito, la rifarei domattina. Dobbiamo dividere i risultati del lavoro dalla mistificazione che ne viene fatta dalle opposizioni e da alcuni media. La commissione è un bene perché mostra con chiarezza che in un mondo in cui qualcuno ha rubato, chi ha vigilato avrebbe potuto farlo meglio". Poi ha rivendicato il lavoro del Pd sulle banche: "Abbiamo salvato migliaia di posti di lavoro e mandato a casa un centinaio di membri dei consigli d'amministrazione, cambiando le regole sulle popolari per evitare le vergognose connivenze tra politici territoriali e manager senza scrupoli.

BOSCHI - Il segretario dem chiude con la difesa della sottosegretaria Maria Elena Boschi, nella bufera per la vicenda di Banca Etruria. "È oggetto di un'attenzione spasmodica che copre i veri scandali di questi anni". Sulla candidatura, "a gennaio gli organi del partito decideranno: la mia opinione è che si debba candidare senza alcuna incertezza".

(Unioneonline/L)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

22 commenti

  • usergigetto 19/12/2017 09:58:12

    Finalmente si è svegliato .Bella notizia, ed il bello deve ancora venire. Per intanto FORZA Pietro.
  • hevor 19/12/2017 08:55:05

    La sua immagine mi infastidisce, quando parla tolgo l'audio, un gran gran niente, povero partito democratico guidato!
  • pierolog 19/12/2017 08:52:04

    riassumendo . . . non ha mai lavorato in vita sua, ha fatto una riforma della scuola disastrosa, ha perso il referendum in modo netto, è un bugiardo seriale, dice che rifarebbe tutto. E' la disgrazia del PD
  • user226087 19/12/2017 08:44:13

    Il prossimo tour elettorale Renzi converrà che lo faccia in aereo sorvolando tutte le città italiane, risparmierebbe soldi pubblici e poi ottimizzerebbe gli sprechi dell'Italia e degli italiani che si troverebbero impossibilitati a lanciarli qualsiasi ortaggio oppure uova etc etc. Fai qualcosa di utile per il paese Matteo fai la campagna elettorale con qualche jet dell'aeronautica.
  • Astronauta 19/12/2017 08:32:44

    25%? Però, ne ha di amici
  • WGrillo 19/12/2017 08:29:24

    La verità è che Renzi-PD non va olte il 13-15% a essere molto ottimisti. Gli italiani ogni volta che lo vedono e sentono parlare in tv lo disprezzano e odiano sempre di più, a me fa tenerezza. Tutta colpa sua questo crollo continuo , di Grasso che gli prende un buon 8-10% dei voti,del pesantissimo conflitto di interessi del binomio Boschi-Etruria che gli leva un altro buon 6-8%
  • user234904 19/12/2017 07:07:56

    caro renzi sei comandato solo dalle lobi delle banche, sei finito, game over si direbbe come promesso da moltissimi elettori aspettiamo le elezioni x cacciarti, te ed i tuoi banchieri, ci hai fatto invadere dagli immigranti africani e questo devi pagarlo caro aspettiamo la destra x ripulire l italia
  • user215573 19/12/2017 04:48:58

    Ma ce sul serio un 25x100 che lo voterà? Che gente ignorante!
  • Pedron 19/12/2017 04:38:58

    Lopriore nessuno ha capito il tuo umorismo, io si, mi hai fatto ridere davvero, complimenti.
  • stevi578 19/12/2017 00:29:34

    "Se il grafico del mio gradimento è sceso, è salito quello degli occupati, del Pil, della fiducia, degli investimenti. E non farei a cambio fra queste due cose", ha rimarcato Renzi. "Il miracolo di questi anni è stato reso possibile dal Pd". Ahahahah