Nel Mondo

Brasile, italiani morti annegati a Bahia
Un'onda improvvisa li ha travolti

Venerdì 04 Ottobre 2013 alle 11:25


il mare di ilheus

Il mare di Ilheus

Due italiani sono morti annegati nelle acque di Bahia, in Brasile. Mario Locatelli, 50enne di Bonate Sotto (Bergamo), e Roberto Frigeri, 50 anni, di Pisa, erano in spiaggia con altri due amici, anche loro italiani. I quattro hanno deciso di fare il bagno, ma mentre i secondi sono usciti subito perché l'acqua era fredda, Locatelli e Frigeri hanno deciso di trattenersi ma poco dopo sono stati travolti da un'onda alta e improvvisa. Hanno tentato di riemergere ma non ci sono riusciti e neanche gli altri due italiani sono riusciti a salvarli. I loro corpi sono ora alla camera mortuaria dell'Istituto di medicina legale di Ilheus in attesa di essere portati in Italia.

Locatelli sarebbe dovuto rientrare in Italia in questi giorni per un breve periodo, per poi ritornare in Brasile dove aveva in progetto di avviare un'attività. Insieme a Frigeri erano in Sudamerica da oltre un mese.