Economia » Porto Torres

Porto Torres: via alla gara per il progetto del Travel Lift

Giovedì 19 Luglio alle 18:17 - ultimo aggiornamento alle 19:00


Il porto di Porto Torres

Avviata la fase operativa per la realizzazione dello scalo di alaggio e varo a Porto Torres. Questa mattina, l'Autorità di sistema del Mare di Sardegna ha pubblicato la manifestazione d'interesse per l'individuazione del progettista che provvederà alla redazione del progetto definitivo ed esecutivo del Travel Lift, intervento destinato a rilanciare il comparto nautico del Nord Ovest della Sardegna.

L'intervento, fonte di rilancio per l'economia portuale, è stato finanziato sette anni fa dalla Regione con un importo pari a 2 milioni e 100mila euro, di cui un milione e 350mila di fondi comunitari. Somma, questa, che verrà integrata con un finanziamento dell'AdSP per coprire il costo totale dell'opera, pari a 3 milioni di euro.

"Il Travel Lift e il bando che andremo a pubblicare, a settembre, per il rilascio della concessione demaniale della banchina turistica Nino Pala sono il segnale evidente dell'attenzione rivolta dall'Ente al comparto nautico di Porto Torres - ha detto Massimo Deiana, presidente della Porto Authority - iniziative che, insieme alle opere che andremo a realizzare a sostegno del traffico commerciale e crocieristico, tra tutte l'Antemurale, contribuiranno al rilancio dello scalo su dimensione mediterranea".

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook