Economia » Sardegna

Trasporto merci, Grimaldi potenzia i collegamenti con l'Isola

Lunedì 18 Giugno alle 16:09


Il gruppo Grimaldi potenzia i collegamenti per il trasporto merci tra l'Italia Centrale e la Sardegna.

La compagnia introduce a partire da oggi un'ulteriore nave tra Livorno e Cagliari che permetterà di raddoppiare la frequenza delle partenze, che diventano così giornaliere in entrambe le direzioni.

La nave supplementare impiegata sulla rotta è la ro/ro Finnmaster, con una capacità di carico di 120 spazi per camion e altri mezzi speciali, e si va ad aggiungere alla ro/ro Eurocargo Istanbul, con capacità di carico di 160 mezzi.

Il potenziamento, precisa l'azienda, viene effettuato "senza contributi statali".

La Grimaldi è da sempre contraria ai contributi a sostegno della continuità territoriale: "Andrebbero aboliti o ridotti - spiega - perché generano uno sperpero di denaro pubblico oltre che una distorsione della concorrenza".

Qualora fossero necessari, precisa Grimaldi, "dovrebbero essere destinate al fruitore finale, il quale deciderà liberamente quale operatore utilizzare".

(Unioneonline/L)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

2 commenti

  • sirimagus 19/06/2018 22:42:44

    Io vorrei proporre (almeno per il periodo, giugno-settembre)sulla linea Livorno-Cagliari e vv. le navi per il trasporto passeggeri e auto, perchè verrebbero incontro ai tanti sardi emigrati originari della provincia di Cagliari e del Sud Sardegna, che fino ad ora per raggiungere i loro paesi d'origine devono sbarcare a Porto Torres o Olbia e attraversare tutta la Sardegna prima di arrivare a destinazione. E molti turisti che ora si fermano nel nord potrebbero visitare il Sud Sardegna
  • sar2010 18/06/2018 20:36:11

    E anche un ro/ro tra Oristano e la Spagna, Grimaldi, quando? Per creare flussi di traffico attraverso il centro Sardegna, che accontenterebbe tutta l'Isola.