Economia

Diritti Serie A, Mediaset attacca: "Bando totalmente squilibrato"

Giovedì 14 Giugno alle 11:49


"Il bando per i diritti tv della Serie A era totalmente squilibrato", questa la posizione di Mediaset all'indomani dell'assegnazione dei diritti tv per le prossime tre stagioni di serie A, che sono andati a Sky e Perform.

"Fino ad oggi - recita il comunicato del Biscione - i pacchetti per il digitale terrestre avevano sempre contenuto tutte le partite delle migliori otto squadre italiane, mentre questo bando offre 3 o 4 match per turno, oltretutto senza club chiaramente definiti e quindi senza nessun appeal per i tifosi delle singole società".

Ora la società di Piersilvio Berlusconi sta procedendo a richiedere per iscritto agli aggiudicatari dei diritti le condizioni per la ritrasmissione dei match sul digitale terrestre per i clienti Premium.

Uno strumento, spiega Mediaset, "perfetto per scongiurare l'obbligo dei telespettatori a sottoscrivere diversi abbonamenti per poter vedere tutte le partite della propria squadra".

(Unioneonline/L)

 
Serie A, diritti tv a Sky e Perform per 973 milioni: rischio doppio abbonamento

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook