Economia » Sardegna

Aprire una start up innovativa, in Sardegna voucher da 10mila euro

Giovedì 07 Giugno alle 10:20 - ultimo aggiornamento alle 10:58


Spesso passare da un'idea imprenditoriale alla creazione di una vera e propria azienda innovativa non è facile.

Per accompagnare i futuri imprenditori nel processo di validazione dell'idea - che serve a chi la propone per capire se si sta muovendo nel verso giusto - fino alla stesura di un business model sulla base del quale iniziare un'attività, Sardegna Ricerche in collaborazione con la Regione mette a disposizione dei mini voucher del valore di 10mila euro nell'ambito del bando "Insight".

Il corrispettivo potrà essere richiesto da persone fisiche organizzate in team operativi formati da minimo due persone (tra cui appunto soggetto proponente), che abbiano una proposta relativa a un'idea imprenditoriale innovativa.

Il nuovo business - nell'ambito dei settori dell'agricoltura, dell'industria, dei servizi o del turismo - dovrà infatti essere caratterizzato per originalità, tecnologie impiegate e capacità di rispondere ai bisogni del territorio e di creare ricchezza per quest'ultimo.

La somma erogata dalla Regione potrà essere utilizzata per la partecipazione a percorsi di validazione dell'idea, all'interno di incubatori o acceleratori di impresa, ma anche per l'acquisto di beni.

Per partecipare al bando, che mette in campo complessivamente 250mila euro, c'è tempo fino al 28 dicembre di quest'anno.

Chi invia la domanda deve avere almeno 18 anni ed essere residente nell'Isola, essere incensurato e non avere procedimenti penali in corso, non aver avuto protesti per assegni o cambiali negli ultimi cinque anni, essere incensurato e non avere procedimenti penali in corso, non aver ricevuto incentivi dalla Regione per la stessa idea, non possedere quote in società basate su una simile idea imprenditoriale.

Sarà Sardegna Ricerche a effettuare la selezione delle idee imprenditoriali considerate più interessanti, sulla base dei criteri dell'innovatività e della qualità della proposta, delle potenzialità del mercato e delle capacità gestionali delle persone coinvolte e dell'impatto e delle ricadute del progetto sul territorio.

I dettagli nel bando.

(Unioneonline/F)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook