Economia » Nurra

Enti locali & Imprese: seduta di Giunta del 19 aprile 2017

Giovedì 20 Aprile alle 15:51 - ultimo aggiornamento alle 16:36


Immagine simbolo

Nella seduta del 19 aprile c.a., la Giunta regionale ha deliberato i seguenti provvedimenti, che interessano anche il mondo delle imprese sarde:

***

TURISMO - Realizzazione di campagne pubblicitarie con lo scopo di garantire maggiore attrazione turistica nell'isola.

La Giunta sceglie di consolidare il posizionamento della Sardegna in ambito turistico attraverso la promozione delle produzioni dell'artigianato artistico sardo e degli attrattori culturali, come le statue di Mont'e Prama, disponendo la realizzazione di campagne pubblicitarie sui canali di comunicazione delle società sportive professionistiche nella stagione 2017-2018.

L'individuazione delle società sportive con elevata potenzialità di diffusione del messaggio pubblicitario sarà effettuata mediante una richiesta di manifestazione di interesse.

EMERGENZA IDRICA - Disposto il finanziamento per la riattivazione di alcuni pozzi della Nurra e della Stazione di sollevamento dal Surigheddu.

In questo modo verrà resa disponibile per il Consorzio della Nurra la quantità d'acqua necessaria a far fronte alla grave situazione di siccità, viste le criticità del sistema idrico Temo - Cuga - Bidighinzu.

Il finanziamento stanziato è di 615mila euro (265mila per i pozzi del comprensorio irriguo della Nurra e 350mila per l'impianto di Surigheddu).

ISTRUZIONE - Approvate le linee guida per l'attribuzione dei contributi economici a favore delle scuole dell'infanzia non statali paritarie.

BILANCIO - Ripartizione della Finanziaria in categorie, macroaggregati ed elenchi dei capitoli di entrata e spesa.

Si tratta del passaggio necessario per dare piena operatività alle leggi di bilancio. Via libera anche alle conseguenti variazioni tecniche di bilancio, fra cui quella che prevede il potenziamento del progetto SUAPE (che integra lo sportello unico per le attività produttive con lo sportello unico per l'edilizia, semplificando in questo modo le procedure per le imprese).

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook