Gossip » USA

Passaporto americano per il piccolo Leo: l'annuncio della Ferragni

Lunedì 23 Aprile alle 14:08


Il piccolo Leo con il suo passaporto

Dopo il certificato da cittadino americano, arriva il passaporto Usa per il piccolo Leo, il bambino nato dalla relazione tra Chiara Ferragni e Fedez.

È ancora una volta la fashion blogger ad affidare ad Instagram la novità e ad annunciare il loro ritorno a Milano: "Ha preso il passaporto Americano... è ora di prendere quello italiano", scrive la Ferragni.

Il piccolo, per volere dei genitori, è nato a Los Angeles il 19 marzo scorso.

Nonostante le critiche da parte dei tanti followers ("Pubblicate troppe foto del piccolo", avevano detto... ) i due continuano gioiosi a raccontare la vita di Leo Lucia Ferragni sui social.

(Unioneonline/s.a.)

L'ANNUNCIO DEL MATRIMONIO:

 
fedez e chiara ferragni
Fedez-Ferragni, il 31 agosto il matrimonio a Noto

IL CERTIFICATO:

 
chiara ferragni con fedez mentre mostra al mondo il certificato di cittadinanza americana del figlio
Chiara Ferragni esulta: il piccolo Leo è cittadino statunitense

LE CRITICHE:

 
la prima foto dei due con il piccolo leone
"Postate troppe foto di Leone": alle critiche social Fedez risponde così

LA NASCITA:

 
Fiocco azzurro in casa Fedez-Ferragni: è nato Leone

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

4 commenti

  • user219087 24/04/2018 09:43:36

    che mondo
  • Balilla71 24/04/2018 09:31:31

    Infatti...miracoli dello Jus soli. Diciamo miracoli consentiti solo a chi ha i soldi. Perchè non credo venga concesso facilmente ad una poveretta di partorire negli USA. Che poi l'assurdità dello Jus soli automatico è la migrazione delle gravide. Le messicane lo fanno già. Se non loro (che magari vengono rispedite indietro), almeno il figli saranno americani (nel senso di Statunitensi). Nascerà un mercato dei passaporti per ricchi... Se vieni a partorire da noi ti diamo il passaporto! Se paghi..
  • misteriosum 23/04/2018 21:15:59

    Povero bambino,trattato come un pupazzo e dato in pasto ai social. Che genitori viscidi.
  • Sorigumaccu 23/04/2018 14:53:05

    Passaporti a scelta tipo shopping, miracoli dello ius soli!