Dite la vostra

Il caso della 22enne di Bari Sardo respinta alla Camera "perché marocchina": italiani si è solo per nascita?

Lunedì 20 Marzo alle 14:17 - ultimo aggiornamento Mercoledì 22 Marzo alle 08:37


Ihlam

Tiene banco il caso di Ihlam Mounssif, giovane studentessa di origini marocchine residente a Bari Sardo cui è stato impedito di visitare la Camera dei Deputati, in quanto "cittadina extracomunitaria".

La 22enne è però cresciuta nel nostro Paese, nel nostro Paese lavora e nel nostro Paese si è laureata (a Sassari) con 110 e lode.

 
la boldrini con ihlam
"Orgogliosa di essere sarda": l'intervista a Ihlam, la 22enne respinta alla Camera "perché marocchina"

Un episodio che ha rinfocolato l'annoso dibattito: l'italianità la fanno l'anagrafe e il passaporto oppure italiano deve essere considerato anche chi vive, produce e s'impegna per la crescita della nostra nazione?

Voi che ne pensate?

DITE LA VOSTRA attraverso MyUS (se registrati) oppure commentando l'articolo su Facebook.

Le migliori e più interessanti riflessioni verranno pubblicate qui sotto, in modo da creare una "discussione" virtuale sull'argomento.

******************************************

"La vicenda non è proprimente nei termini in cui è stata presentata: la ragazza non è stata ammessa non in quanto marocchina ma in quanto extracomunitaria. In altre parole non sono ammessi neppure cittadini australiani, californiani o argentini. La spiegazione è che la verifica dei deocumenti di identità dei cittadini comunitari è molto più semplice di quella che si deve fare per un cittadino non comunitario. Solo una regola. Magari si può migliorare ma non giustifica la cgnara di questi giorni"

Chicco82

******************************************

"...Quelli restii a riconoscere il diritto di cittadinanza a questa ragazza o agli stranieri in generale sono quelli con un tasso di scolarizzazione e uno spessore culturale che rasenta il pavimento... è sempre l'ignoranza ad alimentare l'invidia, l'odio e la paura che uno ''straniero'' venga qui solo per rubare qualcosa e non ad arricchire il nostro paese. Non si può sempre generalizzare e appiattire ogni cosa sugli unici due, tre argomenti, in cui gli ignoranti pensano di poter dire la propria..."

Giorgio Pintus

*******************************************

"A parte il fatto che la ragazza poteva benissimo far richiesta della cittadinanza italiana...e non lo ha mai fatto. La Camera dei Deputati preclude l'ingresso ai cittadini non appartenenti alla UE per ragioni di sicurezza . Stessa cosa fanno negli altri Paesi aderenti alla Comunità Europea. La Boldrini ha utilizzato qst occasione per cercare un po di popolarità. Pessima come sempre. Per quanto mi riguarda se questa ragazza diventasse italiana non avrei niente da dire. Da quello che vedo è una di noi".

Luigi Gar

********************************************

"Un polverone per una cosa inutile. L'italianità la fanno l'anagrafe e il passaporto e non è obbligatorio far entrar chiunque in qualsivoglia posto, specie se straniero ed extracomunitario. Cade il mondo se non entra alla Camera? No ! Si fermano le attività se non entra alla Camera? No ! Questione chiusa".

User214759

********************************************

"Non basta pensare di essere Italiano per essere Italiano, ci sono delle leggi, se non vanno bene si cambiano, ma sino a quando saranno in vigore queste andrebbero rispettate, per primi dai politici, dire che chiunque la pensi diversamente da me sia un ignorante è la peggior forma di ignoranza".

Meteora1965

********************************************

"Uno dei rimproveri fatti spesso a questa ragazza è quello che al compimento dei 18 anni non avrebbe chiesto la cittadinanza, purtroppo la norma citata vale solo per chi risiede in Italia dalla nascita. Lei è arrivata 2 anni dopo, quindi è soggetta alla norme generali per gli estracomunitari, ossia deve avere requisiti di reddito etc. Certo la norma è ingiusta, tra nascere in Italia od arrivare quando si hanno 5 anni mi sembra non cambi nulla".

Luca62

© Riproduzione riservata

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • user214759 21/03/2017 09:29:02

    Un polverone per una cosa inutile. L'italianità la fanno l'anagrafe e il passaporto e non è obbligatorio far entrar chiunque in qualsivoglia posto, specie se straniero ed extracomunitario. Cade il mondo se non entra alla Camera? No ! Si fermano le attività se non entra alla Camera? No ! Questione chiusa.