Cultura » Oristano

Ecce homo: al museo diocesano di Oristano la mostra di Antonio Amore

Sabato 08 Settembre alle 11:24 - ultimo aggiornamento alle 12:11


Il Cristo su tela

Si chiama Ecce homo ed è dedicata ad Antonio Amore la mostra temporanea che si inaugura il 14 settembre nei locali del museo diocesano Arborense, in occasione della festa di Santa Croce.

La rassegna, curata da Antonello Carboni e Silvia Oppo, verrà inaugurata dall'arcivescovo di Oristano alle 20,30.

La mostra propone al visitatore un percorso inedito che è parte consistente della produzione dell'artista, realizzata in quasi 50 anni di carriera, dedicato alla figura di Cristo.

Grandi tele, sculture in acciaio inox, bronzi e ceramiche sembrano dare seguito all'esposizione che lo stesso Amore inaugurò nel 1964 alla galleria Anthea di Roma.

Il tema della sofferenza umana, l'attenzione per gli ultimi, la ricerca della Verità, il desiderio di comunicare nelle proprie opere il dolore universale e la via di Salvezza che vede il Cristo come unico modello perseguibile, hanno certamente condotto l'artista a maturare una coscienza morale che non accettava compromessi.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook