Cultura » Sardegna

"La calda estate di carta", in edicola "Così si dice" di Francesco Abate

Sabato 18 Agosto alle 10:03


Francesco Abate

Nuovo appuntamento con "La calda estate di carta", collana de L'Unione Sarda legata alla "Biblioteca dell'identità" e dedicata ai narratori della Sardegna.

In edicola (4,80 euro oltre al prezzo del quotidiano) "Così si dice", romanzo di Francesco Abate, firma del giornale e autore di libri di successo.

La storia, ambientata nel mondo dell'informazione, si svolge attorno alla figura del cronista Rudy Saporito, "parecchio ammaccato" essendo appena uscito da un coma durato 11 anni, ma che ripesca da qualche angolino della sua obnubilata coscienza una tempra da guerriero mai sopita.

La copertina del libro
La copertina del libro

Giornalista frequentatore di pessimi soggetti, figlio degenere di un preclaro avvocato massone, il resuscitato intende tornare a lavorare, e viene mandato alla redazione di Olbia, territorio sconosciuto al volenteroso ma con un vantaggio: nove mesi di torpore e tre di ghiotte cronache mondane in diretta dalla Costa Smeralda.

La deportazione nel nord Sardegna si rivela alquanto interessante. Apparentemente tranquillo, il suolo straniero è in realtà epicentro tellurico di affari e truffe, d'indagini e collusioni.

Nel libro di Abate anche un importante ricordo per Giorgio Pisano: "Ispiratore di molte storie che incontrerete nel mio romanzo e severo primo lettore, come lo fu di ogni mio lavoro".

IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA:

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook