Cultura » Sassari

Sassari, successo per la Tavola Planetaria

Venerdì 20 Luglio alle 09:23


La Tavola Planetaria a Sassari

Una lunga tavolata nel cuore dalla città, secondo anno della Tavola Planetaria, l'appuntamento in piazza Santa Caterina organizzato dalla Commissione per le Pari Opportunità del Comune di Sassari, in collaborazione con l'assessorato alle Politiche sociali e alle Pari Opportunità.

I partecipanti hanno portato una pietanza già pronta per poter cenare insieme, un'occasione per incontrarsi, conoscersi e socializzare nella condivisione degli spazi urbani, diventato un luogo di conoscenza reciproca e integrazione tra persone di nazionalità e culture diverse.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

2 commenti

  • Giano 20/07/2018 15:34:21

    Sempre e solo iniziative a favore di immigrazione e integrazione. Mai una volta che un Comune o una associazione organizzi una iniziativa per dare voce a chi non è d’accordo con l’invasione africana. A quanto pare hanno diritto di parola, di aggregazione e di attenzione pubblica solo quelli favorevoli alla società multietnica e multiculturale. Chi non è d’accordo non esiste. Eppure è esattamente il contrario. La maggioranza della popolazione è contro l’immigrazione. Ma non si può dire. Giusto?
  • Giano 20/07/2018 15:30:37

    Questa "tavolata planetaria" mi ricordava tanto la recente tavolata multietnica di Milano. Infatti non sbagliavo, ecco la fine della storia: un'occasione di incontro e "conoscenza reciproca e integrazione tra persone di nazionalità e culture diverse". Insomma, l'ennesima iniziativa a favore dei migranti per sostenere le delizie della società multietnica.