Cultura » Suelli

Suelli, un tesoro nel magazzino comunale: 150mila reperti archeologici

Domenica 15 Luglio alle 14:50


I reperti

Un tesoro (quasi) dimenticato custodito da oltre quarant'anni nel magazzino comunale di Suelli.

Sono oltre 150mila i reperti archeologici stipati negli scaffali o conservati dentro scatoloni nella struttura del Comune in via Leopardi.

Vasi, ceramiche, metalli, frammenti di statue, cocci e oggetti dei corredi funebri rinvenuti nelle vastissime e frequenti campagne di scavo realizzate in gran parte della Sardegna in particolare negli anni Settanta e Ottanta.

"Erano gli anni in cui si si consolidarono maggiormente le attività delle Soprintendenze e degli Atenei sardi", dice il sindaco Massimiliano Garau, che ora vorrebbe rendere pubblico quell'immenso patrimonio archeologico e culturale.

"Siamo - aggiunge - in costante contatto con la Soprintendenza, organizzeremo al più presto una mostra temporanea nella nostra Casa Museo".

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • hevor 16/07/2018 09:36:24

    Attenti!!! Per nessuna ragione al mondo non devono varcare i confini comunali, esponeteli a Suelli, in caso contrario non li vedrete mai più!