Cultura » Ghilarza

Film-documentari in piazza a Ghilarza: il via alla rassegna con "Radio Migrante"

Mercoledì 11 Luglio alle 15:20 - ultimo aggiornamento alle 16:58


Un'immagine dal documentario "Radio Migrante"

Si rinnova anche quest'anno nelle sere estive l'appuntamento con la rassegna di film-documentari proposta in piazza Gramsci a Ghilarza su iniziativa dell'Associazione per Antonio Gramsci.

Stasera, alle 21, il primo dei tre appuntamenti con il documentario "Radio Migrante". A seguire, dibattito col regista Gaetano Crivaro.

Si prosegue quindi il 18 luglio con il documentario del regista Raoul Peck "I Am Not Your Negro", della durata di un'ora e 35 minuti. Durerà invece un'ora il documentario che l'associazione proporrà il 25 luglio: si tratta di "Gitanistan", per la regia di Pierluigi De Donno e Claudio Giagnotti.

"La partecipazione è, come sempre, libera, gratuita e gradita", sottolineano dall'Associazione per Antonio Gramsci.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • Giano 13/07/2018 20:31:30

    Si ride per non piangere.