Cultura » Sinnai

A Sinnai tornano le serate dedicate al canto campidanese

Mercoledì 11 Luglio alle 10:43 - ultimo aggiornamento alle 11:31


Sinnai, gara poetica

Ripartono a Sinnai le serate dedicate al canto improvvisato campidanese. Prevista l'esibizione durante l'estate di improvvisatori locali e della zona: fra questi, Antonio Grifagno, Bruno Melis, Lello Atzeri, Angelo Secci, Gianni Puddu, Tore Escana, Oliviero Tappara, Cosimo Lai, Mondo Maccioni, Severino Uda, Pino Cappai, Marcello Uda, Agostino Valdes, Antonio Corrias, Omero Atza, Antonio Milia, Paola Dentoni, Graziella Lobina, Palmerio Caria, Domenico Ghiani, Ignazio Angiargia, Francesco Caputzi, Luca Pinna, Aldo Serra ed altri ancora. Sono di Sinnai, Settimo, Selargius, Decimomannu, Burcei, di Carbonia e dei paesi del Sarrabus: durante il canto saranno accompagnati alla chitarra da Luca Tiddia.

L'iniziativa è del Circolo Su Tzinnibiri con il patrocinio del Comune impegnato in questo progetto ormai da alcuni anni.

"Un'iniziativa lodevole - dice l'assessore alla Cultura, Vincenzo Tolu - che sta consentendo alla gente di scoprire i valori del passato. Sinnai ha importanti tradizioni in merito. Il canto campidanese va valorizzato e proposto nel tempo anche ai giovani, molti dei quali si stanno avvicinando a queste gare poetiche".

"Quello che sta facendo l'associazione Su Tzinnibiri - ha chiuso l'assessore - merita davvero tutte le nostre attenzioni".

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook