Cronaca

Chiamano la neonata "Blu" e vengono convocati dalla Procura

Martedì 22 Maggio alle 11:57 - ultimo aggiornamento alle 14:40


Siamo a Milano, dove due neogenitori piuttosto originali che hanno voluto chiamare la propria bimba "Blu" si sono visti convocare dalla Procura cittadina, perché, secondo la legge, e precisamente l'articolo 35 del Dpr 396/2000, "il nome imposto ai bambini deve corrispondere al sesso".

"Considerato che si tratta di nome moderno legato al termine inglese Blue, ossia il colore Blu, e che non può ritenersi attribuibile in modo inequivoco a persona di sesso femminile - si legge nella lettera di convocazione in Tribunale riportata dal quotidiano Il giorno - l'atto di nascita deve essere rettificato, anteponendo altro nome onomastico femminile che potrà essere indicato dai genitori nel corso del giudizio".

Amara la reazione del papà della piccola, che commenta: "Abbiamo una bimba il cui nome non sarà scelto volontariamente da noi".

E la presa di posizione della Procura non mancherà di suscitare polemiche, perché entra prepotentemente nella sfera privata di una famiglia e perché esistono svariati precedenti, come ad esempio il nome "Andrea", ormai ammessi e sdoganati, a cui negli ultimi decenni si sono aggiunti i tanti nomi stranieri dati da coppie italianissime ai propri figli o quelli dei figli di coppie immigrate che rispecchiano le tradizioni dei Paesi di provenienza.

(Unioneonline/b.m.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

4 commenti

  • giovanni43 22/05/2018 16:33:46

    Io la chiamerei Sonia Blu per documenti e in casa solo Blu
  • freedoomland 22/05/2018 13:58:54

    Azzurra..Chiara..Verdiana..Celeste..Viola..Magenta..Rossana..Rosa..Blue..Turchese..
  • Alfie 22/05/2018 13:41:07

    Che Procura "arretrata"!
  • user0000001 22/05/2018 13:36:36

    Che stupidaggine colossale. Questa gente prende pure uno stipendio per contestare tali fesserie. Blu non e' possibile ma gionata, gemis, piter, chetti, brucc e rigg (dalla famiglia forrester di biutifu'), quelli si che sono nomi accettabili... cessu essu