Cultura » Egitto

Egitto, "nessuna camera segreta nella tomba di Tutankhamon"

Domenica 06 Maggio alle 20:14 - ultimo aggiornamento Lunedì 07 Maggio alle 10:20


Non esistono camere segrete nella tomba di Tutankhamon.

Lo afferma uno studio realizzato da alcuni archeologi italiani, con il coinvolgimento del ministero egiziano per le Antichità di Stato.

"Le scansioni effettuate con il radar all'interno della tomba hanno dimostrato che non ci sono camere o tracce di telai di porte o di ingressi", ha affermato Mostafa Waziri, a capo del Consiglio Supremo egiziano per le Antichità di Stato.

I risultati delle ultime ricerche sembrano dunque smentire la teoria che ipotizzava l'esistenza di altri locali o di passaggi, adiacenti o interni alla camera mortuaria di Tutankhamon, scoperta nel 1922.

In particolare, era stato l'egittologo britannico Nicholas Reeves a ritenere che la struttura desse accesso a una camera segreta in cui si trovava la mummia della regina Nefertiti.

Lo studio è stato condotto dai ricercatori di Archeo-Fisica del Politecnico di Torino, coordinati dal professor

Franco Porcelli, che all'inizio dell'anno hanno ottenuto il permesso di effettuare misure geo-radar decisive dall'interno della tomba del sovrano egizio nella Valle dei Re a Luxor.

Le misure sono state effettuate tra il 31 gennaio e il 6 febbraio e hanno negato l'ipotesi di una presenza di spazi vuoti o di corridoi nascosti dietro le pareti della camera funeraria.

(Unioneonline/F)

 
Egitto, scoperti i resti di una nuova piramide: "Risale a 3700 anni fa"

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook