Cultura » Arzachena

Premio Costa Smeralda, anche le scuole coinvolte nella bonifica delle spiagge

Venerdì 20 Aprile alle 17:23


I giovani lungo la spiaggia

Il Premio Costa Smeralda che si terrà sabato 28 aprile a Porto Cervo, la cui direzione artistica è affidata alla regista ed attrice Beatrice Luzzi, ha avuto oggi un'anticipazione che ha visto associazioni, studenti, consorziati e Comune coinvolti nella bonifica, dalla plastica, degli arenili.

Con la guida e il coordinamento del Comune di Arzachena insieme al Consorzio Costa Smeralda, la prima giornata di mobilitazione collettiva per la pulizia degli arenili ha visto tra gli altri la partecipazione di 120 studenti delle scuole secondarie di primo grado di Arzachena e della frazione di Abbiadori che, per tutta la mattinata, hanno ripulito le spiagge di La Celvia, Capriccioli, Romazzino e Pevero.

Prima dell'entrata in azione, il progetto è stato presentato dalla stessa Beatrice Luzzi.

La plastica raccolta, oltre 40 kg (a cui va ad aggiungersi materiale ingombrante, alluminio ed indifferenziato), era formata soprattutto da bottiglie, cannucce, palette di gelato e residui vari.

La spazzatura è stata raccolta soprattutto tra i cespugli del retro spiaggia mentre piccole e micro plastiche sono state trovate sull'arenile (rappresentano spesso cibo per pesci e molluschi).

Gli alunni hanno ricevuto le "10 regole del guardiano della spiaggia" e ogni classe ha adottato una spiaggia, impegnandosi a curarla nel tempo.

Parte attiva nell'organizzazione della giornata ha svolto il delegato all'ambiente Michele Occhioni ed era presente Massimo Marcialis, direttore del Consorzio Costa Smeralda.

L'alunna Francesca Pasella con la delegata alla Cultura Valentina Geromino, Beatrice Luzzi e Massimo Marcialis
L'alunna Francesca Pasella con la delegata alla Cultura Valentina Geromino, Beatrice Luzzi e Massimo Marcialis

Stamane è stata anche proclamata la vincitrice del premio "Un Mare da Leggere", avente come tema l'ambiente e la salvaguardia del mare. A vincerlo è stata Francesca Pasella, della Scuola Media di Arzachena, che verrà premiata anche durante la cerimonia del 28 aprile, quando riceverà una menzione speciale dalla giuria del Premio Costa Smeralda.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

2 commenti

  • mortimermous 21/04/2018 08:09:36

    Marcialis ha istituito.un.premio giusto e di grande significato. Bravo.
  • Voxpopoli 21/04/2018 07:58:00

    Manovalanza a costo zero..