Cultura » Iglesias
Loading the player...

Gli ex minatori accanto alle guide turistiche per le visite nei siti

Venerdì 10 Novembre alle 19:28


Ritorneranno nei luoghi dove hanno trascorso le loro dure giornate di lavoro per raccontare ai turisti la vita e gli aneddoti della miniera. Quelle storie che non si trovano sui libri, ma che solo chi le ha vissute in prima persona conosce e può condividere regalando emozioni.

Non saranno sostituti delle guide turistiche, ma le affiancheranno: punta a coinvolgere le associazioni di ex minatori il progetto pensato dal Comune di Iglesias per arricchire di emozioni le visite nei siti minerari.

A lanciare l'idea è Simone Franceschi, vicesindaco e assessore al Turismo, Cultura e Spettacoli, che vuole coinvolgere le associazioni di ex minatori per far emergere un patrimonio umano prezioso e dare valore aggiunto alle visite che tanto attirano i turisti.

L'obiettivo è iniziare già per il periodo natalizio. Si partirà con i due siti già aperti alle visite: la galleria Porto Flavia, a Masua, e la grotta Santa Barbara, a San Giovanni Miniera.

Le associazioni di ex minatori, quali "Pozzo Sella", "A.Mi.Me." e "Minatori di Nebida" hanno già espresso parere favorevole. Anzi: sono gli stessi ex minatori, da tempo, a caldeggiare un progetto del genere.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile.

1 commenti

  • CARRANANNAI1 13/11/2017 10:47:25

    L'idea direi che è ottima e potrebbe arricchire indubbiamente l'esperienza degli utenti delle visite guidate