Cultura » Sassari

Studenti sardi e slovacchi all'Istituto alberghiero di Sassari: confronto in cucina

Venerdì 06 Ottobre alle 19:02 - ultimo aggiornamento alle 19:38


Gli studenti all'opera

Meglio i ravioli sardi ripieni di ricotta e spinaci o menta, o meglio i ravioli slovacchi con marmellata e ricoperti di noci tritate?

È un incontro stimolante tra i piatti tradizionali di due culture quello organizzato per martedì mattina presso l'Istituto alberghiero di Sassari, che ospita da alcuni giorni undici studenti e due tutor, provenienti da una scuola professionale di Rimavská Sobota, cittadina del sud della Slovacchia ai confini con l'Ungheria.

Gli ospiti slovacchi hanno seguito un tirocinio in sala, cucina e bar dell'istituto di via Cedrino grazie al progetto "Erasmus Plus Vet" 2017, curato dalle docenti Adriana Bagella e Maria Grazia Soro, sotto la supervisione della Dirigente scolastica Maria Luisa Pala, con lo scopo di favorire un interscambio culturale e uno specifico confronto in ambito enogastronomico tra le tipicità isolane e quelle della nazione ospite.

Martedì il sindaco Nicola Sanna e alcuni esponenti della Giunta comunale porgeranno un saluto alla delegazione slovacca e prenderanno parte al buffet a base di piatti tipici dei rispettivi territori allestito dagli studenti slovacchi e dell'Istituto alberghiero, guidati dagli insegnanti degli indirizzi di enogastronomia e sala per la preparazione e l'allestimento.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook